“Le Carte di Hearthstone”: Nat Pagle!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Bentrovati in questa nuova puntata de “Le Carte di Hearthstone“! Oggi vi racconteremo del celebre Nat Pagle, indiscusso protagonista di Hearthstone (sopratutto nella fase Pre-Nerf) e personaggio molto noto dentro il mondo di World of Warcraft! Nat è un celebre pescatore di Azeroth, probabilmente il più famoso tra i pescatori, e deve la sua fama all’attrezzatura da pesca che, con il suo nome impresso sopra, lanciò ed iniziò a vendere nel mondo di Warcraft. Prima della distruzione di Theramore (la città fondata dall’Arcimaga Jaina Marefiero) da parte di Garrosh, Nat Pagle risiedeva in un isola poco a sud di questa importante città; li pescava tutto il giorno e forniva, agli eroi che s’imbattevano in lui, missioni per migliorare il loro livello d’abilità nel mestiere del pescatore!

A seguito della distruzione di Theramore, il povero Pagle fu costretto a scappare, trovando rifugio nelle Distese del Terrore e fondando li un piccolo avamposto di pescatori, i Lancialenza, di cui è il Quartiermastro. Nat passa le sue giornate su di una barchetta vicino il molo del pescatore, dove s’impegna nel fare quello che gli viene meglio: pescare!

Ma, a dire il vero, non è sempre stata cosi la storia… Nat Pagle infatti, pur essendo un campione in questo mestiere (a cui del resto si dedica da più di 30 anni) ha sempre sostenuto che pescare non gli piace per niente, ma che lo fa con gusto perché “…la pesca induce a bere…Pesantemente“!!

Molti hanno quindi dedotto che il Quartiermastro Pagle sia un alcolizzato, e non è difficile da credere se si pensa al quantitativo imbarazzante di bottiglie vuote che si trovano nei posti dove Nat è stato per pescare grosse e prelibate creature del mare e dei laghi!

nat pagle
Nat Pagle a lavoro sulla sua barca!

In World of Warcraft, i giocatori possono avanzare nella “Reputazione” che hanno con Pagle: più missioni giornaliere completano…più questa reputazione sale! Aumentare la propria reputazione con il celebre “Sampei di Azeroth” può portare notevoli ed importanti premi!

Al livello “Riverito” si può ottenere la celebre “Canna da pesca del Drago” , mentre al livello “Osannato“, il massimo da raggiungere, Nat ci consegnerà la cavalcatura “Redini del Gerride Azzurro” magnifica creatura in grado di camminare sull’acqua!!

329260
La Canna da Pesca del Drago usata da una pescatrice esperta con un elmo anti Squalo.
361620
Un altro Pov della celebre Canna da Pesca del Drago… notare il mulinello “Comodo e Funzionale”.
306490
La cavalcatura in grado di camminare sull’acqua…ottenibile mediante il livello “Osannato” con la reputazione di Nat Pagle.

In Hearthstone invece, la carta Nat Pagle era molto forte, se non basilare, in quasi tutti i tipi di mazzo. Ma questo prima del Nerf! Fin dalla Beta infatti, il potere di questa carta si attivava alla fine del turno e non all’inizio, permettendo cosi al giocatore che evocava questo servitore di pescare una carta in più già dal turno in cui Nat Pagle faceva il suo ingresso in campo. I ragazzi del team Blizzard, ritennero evidentemente che questo potere era decisamente sbilanciato per un servitore evocabile con soli 2 mana e con 4 di vita (molto difficile da rimuovere quindi nelle fasi iniziali del gioco) e decisero di posticipare l’effetto della carta al turno successivo a quando questa viene evocata.

La modifica causò una vera e propria emorragia di carte Nat Pagle fino al punto che adesso è un servitore abbastanza raro da trovarsi di fronte.

Tipico esempio di un Nat pre Nerf… alle volte funzionava anche troppo bene…

Indubbiamente, avendolo nella collezione probabilmente un posto a Nat si potrà tranquillamente trovare, ma sicuramente rispetto al passato spendere 1600 polvere arcana per costruirlo (a meno che non abbiate tutte le altre creature importanti per la costruzione dei mazzi che amate giocare) è quantomeno discutibile!

Con la speranza di rivedere un giorno il nostro Nat Pagle solcare con maggiore frequenza i campi da gioco, vi ringraziamo per la lettura e vi auguriamo una buona pescata!!

Per vedere le altre puntate della serie cliccate al seguente link: Scopri tutte le puntate de “Le Carte di Hearthstone”

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.