ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
BIGLIETTUS – CHE CARTA SIGNORI!

BIGLIETTUS – CHE CARTA SIGNORI!

Profilo di Goget
 WhatsApp

Avete presente quando andate al cinema (quanto ci manca) con un gruppo di amici? Siete in fila con i pop-corn in una mano e una bibita nell’altra, vi avvicinate all’inserviente di turno e con modi imbranati (io di certo) rimanete in equilibrio per prendere i biglietti dalla tasca e passarglieli in mano, e lui… li strappa!

Bene signori miei! Tutto questo nostalgico preambolo mi è servito per dirvi che, da quando Lunacupa è finalmente in mezzo a noi, la stessa cosa accade su Hearthstone! E tutto grazie a lui, l’incubo di ogni avversario, il demone che meritavamo, l’unico e inimitabile… Bigliettus!

No dico, ma quanto è forte questa carta? Tralasciando le statistiche ottime (8/8 per un drop a 6 fa sempre piacere), è il suo effetto ad essere veramente devastante per ogni archetipo che si para davanti! Partiamo col dire che questa leggendaria dello Stregone giova della nuova meccanica Corruzione, che tanto aiuta le meccaniche control. Grazie al suo potere infatti, se giocata a T8 (turno minimo per poterla avere corrotta), non infliggerà nè danni, nè distruggerà board o robe simili, nossignore! Bigliettus si “limiterà” a distruggere le prime 5 carte del mazzo avversario!

gul'dan

Per chi gioca ad HS da tempo come me, sa benissimo che millare carte all’avversario è un potere indiscutibilmente impareggiabile, superiore forse a qualunque altro! Si, perché in questo modo romperete con grande probabilità qualunque strategia nemica, sia essa OTK o basata su determinate sinergie (come ad esempio il nuovo C’thun). Ma non finisce qui!

Grazie alla presenza del nuovo/vecchio Dio Antico Y’shaarj, il Profanatore, Bigliettus riuscirà a ripetere il suo effetto a costo 0, riuscendo a millare in una partita un minimo di ben 10 carte, cosa che sfiancherà qualunque resistenza nemica in men che non si dica!

infernale

Quindi, amici miei, posso affermare (e con grande piacere perfino) che grazie a questo nuovo, strabiliante demone il buon Gul’dan è finalmente tornato in meta! Chissà, forse tornerà a dominare la ladder da tier1? O forse è soltanto un fuoco di paglia? Chi può dirlo, intanto io mi godo Bigliettus, immaginando ogni volta la faccia dell’opponente che vede il suo mazzo svanire nella polvere.

Le liste con Bigliettus

TICKATUS C’THUN WARLOCK da #33 LEGEND di MEATI  8500
TICKATUS WARLOCK da #10 LEGEND di 拉姆斯波顿  9480
Mill Demon Warlock – Guida di Bertels  11400
Control Warlock da #31 Legend di GLE  11920
Control Warlock di DOg  10680
Control Warlock di J4ckiechan  9080

ARTICOLI CORRELATI:

Svelate le carte del Druido nel nuovo miniset Trono delle Maree

Svelate le carte del Druido nel nuovo miniset Trono delle Maree

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Finalmente entriamo nel vivo dei reveal delle carte del prossimo miniset di HearthstoneTrono delle Maree, che ci accompagneranno fino alla sua uscita il 1° Giugno. Ora é toccato al Druido svelare le carte del miniset.

Difficile identificare una linea comune per le nuove carte del Druido. Possiamo pensare che due carte su tre possano essere usate in un aggro, ma sicuramente non sarà il loro unico obiettivo.

Queste due carte sono palesi buff alla board o ad un singolo servitore. L’Elementale otterrà un +1/+2 ad ogni fine turno con mana non speso.

Mentre la Naga, ovviamente dopo “aver visto giocare dalla mano” una Spell Natura, darà +1/+2 a tutta la nostra board.

La terza carta é una Magia Arcana, il cui utilizzo migliore lo si scoprirà col tempo, che fa 1 danno ad un nemico per due volte. Ottima contro gli Scudi Divini.

Anteprima carte

Che ne pensate di queste tre carte del Druido nel nuovo miniset? Quale di queste troverà utilizzo nel futuro meta post-miniset?

Articoli correlati:

Svelate le carte dello Sciamano nel nuovo miniset Trono delle Maree

Svelate le carte dello Sciamano nel nuovo miniset Trono delle Maree

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Finalmente entriamo nel vivo dei reveal delle carte del prossimo miniset di HearthstoneTrono delle Maree, che ci accompagneranno fino alla sua uscita il 1° Giugno. Ora é toccato allo Sciamano svelare le carte del miniset.

Per lo Sciamano si torna alle tradizioni e le tre carte svelate hanno come punto di riferimento due tribe molto amate da Thrall: Murloc ed Elementali.

Le carte dei Murloc sono un grande supporto per l’archetipo che cosí forse puó vedere una strada viabile. La prima permette un’ottima giocata tempo, non solo Dragando, ma anche evocando una copia 2/2 del servitore dragato, se Murloc.

La seconda carta, sempre tribe Murloc, permette, invece di scontare di ben 2 Mana i futuri Murloc giocati, o dando la possibilità di fare un’enorme giocata nel turno stesso, oppure giocando migliori Murloc il turno successivo.

La terza carta si basa sugli Elementali, anche se al momento é piú un tool generico che un supporto ad un archetipo Elementali. La carta permette di avere una grossa rimozione (con due servitori con Assalto) per due eventuali servitori avversari (anche con 5 di Salute). Unico contro é il singolo Mana di Sovraccarico che ne scaturirà.

Anteprima carte

Che ne pensate di queste tre carte per lo Sciamano nel nuovo miniset? Quale di questa sarà giocabile nel futuro meta post-miniset?

Articoli correlati:

Svelate le carte dello Stregone del nuovo miniset Trono delle Maree (con leggendaria)

Svelate le carte dello Stregone del nuovo miniset Trono delle Maree (con leggendaria)

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Finalmente entriamo nel vivo dei reveal delle carte del prossimo miniset di HearthstoneTrono delle Maree, che ci accompagneranno fino alla sua uscita il 1° Giugno. Ora é toccato allo Stregone svelare le carte del miniset.

Sicuramente, da un po’ di tempo a questa parte, le carte dello Stregone mostrano la loro particolarità. Sono sempre quelle con gli effetti piú strani e molto interessanti.

Anche questa volta, almeno due carte su tre, dimostrano una certa stranezza, ma possono davvero interessare molti. Queste due carte hanno in comune il sabotare l’avversario.

La leggendaria svelata trasformerà il costo delle carte dell’avversario in Salute, ma solo per il turno successivo. Ció porterà alla scelta l’oppo, ma attenzione a giocarlo al momento giusto o diventa un vantaggio.

La seconda, molto particolare, in pratica incendierà le carte nella mano dell’avversario e tutte quelle che resteranno in queste condizioni per tre turni in mano, senza essere giocate, saranno distrutte. Ottima da giocare tempo.

Chiudiamo con l’ultima carta che si distacca un po’ dalle precedenti e rientra nella categoria Naga. Questo servitore ruberà 2 Salute ad un servitore se presente in mano quando si é giocato una Spell Ombra.

Anteprima carte

Che ne pensate di queste carte dello Stregone nel nuovo miniset? Quale di queste entrerà di diritto nel nuovo meta post-miniset?

Articoli correlati: