battlegrounds win trade

Battlegrounds, ora si concretizza il problema del win trading

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Battlegrounds – Con la parola Win Trading viene intesa una pratica non consentita con la quale si possono ottenere delle vittorie immeritate.

Per poter sfruttare la dinamica del Win Trading è fondamentale che i giocatori protagonisti di una sfida si siano messi d’accordo fra loro, al fine di far vincere (e quindi di far conquistare punti) un singolo giocatore scelto ben prima dell’inizio della partita.

Fino ad oggi il Win Trading nella modalità Battaglia di Hearthstone era un qualcosa di praticamente impossibile da sfruttare, anche se con l’arrivo delle prime lobby anche per questa modalità non sono stati pochi i giocatori che hanno iniziato a preoccuparsi di questo aspetto.

A partire dal prossimo 8 Settembre infatti, i giocatori potranno mettersi in coda per le partite in modalità Battaglia con più di un altro giocatore, i gruppi per la Battaglia permetteranno a gruppi di giocatori di mettersi in coda insieme per la Battaglia, e sarà anche supportata un’intera lobby per le partite private! 18p2_BGjoinAsParty_EK02.pngEcco come funziona:

  • Fino a 4 giocatori potranno mettersi in coda insieme per una Battaglia classificata.
  • Quando la lobby supera i 4 giocatori, il tipo di partita passerà automaticamente a una Battaglia privata da 5 a 8 giocatori.

Uno dei primi giocatori ad essersi preoccupato di questo aspetto è stato certamente il celebre statunitense Dog, che su Twitter ha parlato della possibilità che nella modalità si possa abusare del win trading, ricevendo la risposta diretta dello sviluppatore Dean Ayala.

Il dev ha spiegato che all’interno del team sono state analizzate svariate possibilità per fronteggiare il potenziale problema, e che queste non verranno rese pubbliche proprio per evitare che i giocatori malintenzionati possano riuscire ad aggirarle. In generale comunque, gli sviluppatori procederanno per vari “stadi” di allerta, ed andranno ad aumentare il tipo ed il numero di controlli all’aumentare del numero di giocatori che proveranno ad abusare del win-trading.

Il post sul Win-Trading – Battlegrounds

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati:

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701