ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Battlegrounds: quando il Mutaforma Zerus può diventare una WIN Condition?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Benvenuti in questo nuovo approfondimento dedicato alla nuova e giocatissima modalità Battaglia di Hearthstone.

Oggi vi voglio parlare in modo specifico di una singola unità del gioco, che forse più di ogni altra rischia spesso di finire tra quelle “meno giocate” o scelte…parliamo infatti del Mutaforma Zerus, un servitore di livello 3 che finchè resterà nella nostra mano, assumerà le sembianze di un servitore casuale all’inizio di ogni turno.

In questi giorni mi sono ritrovato spessissimo a parlare di questo servitore e la sensazione generale che c’è verso Zerus non è certamente delle più esaltanti…effettivamente pensare di prendere un 1/1 che può trasformarsi in un servitore casuale, specialmente quando accade in determinati momenti della partita, non è sempre la scelta migliore ma vi sono dei casi in cui non solo potrebbe rivelarsi fondamentale per una buona strategia, ma addirittura potrebbe metterci nelle condizioni di puntare alla vittoria.

Il value che può assumere questa unità nelle fasi iniziali della partita, o in quelle finali dove spesso ci troviamo in “stallo” alla ricerca solo di potenziali “tris”, può davvero diventare interessante, ed una prova in tal senso è stata da poco pubblicata dal buon Kripp, espertissimo giocatore della modalità, che ha immediatamente colto il “regalo” fattogli da Zerus andando a sfiorare una vittoria che lo ha visto giungere secondo più per singoli episodi molto sfortunati che non per altro.

Durante la partita Kripp ha accumulato un tale vantaggio dato dallo Zerus trasformatosi in Mama Bear da restare full vita fino praticamente alla fine, perdendo la sfida che gli avrebbe dovuto dare la vittoria (quando era ancora a 40 punti vita) soltanto perché la Iena moriva con molta sfortuna in un disperato attacco avversario, molto prima di quando avrebbe dovuto. Questa situazione sul tabellone ha generato la prima sconfitta a cui poi Kripp, vuoi per scelte sbagliate o per sfortuna (o per entrambe), non ha più saputo rispondere per puntare nuovamente alla vittoria.

In questo caso, solamente al turno 4, il buon Zerus si è trasformato in un Mama Bear che da solo ha garantito a Kripp di poter fare una nuova partita con una nuova strategia. Anche se è mancata la vittoria finale, questo video dimostra anche ai più dubbiosi (e non pensavo fosse una fetta cosi importante di giocatori) come questa carta è certamente troppo “randomica” ma, come ogni altro contenuto a tema “RNG“, se usata nel modo giusto potrà certamente influenzare a nostra scelta la partita.

Io ad esempio amo armarmi di un Zerus (quando capita, e quando non escono dei livelli 3 FONDAMENTALI per la mia strategia) nei primi turni della partita…carta che tendo ad ignorare nella fase intermedia della sfida ed a rivalutare nelle fasi più avanzate, investendo 3 monete d’oro, per le situazioni di stallo dove solo un’imponente “botta di fortuna” potrà alterare gli equilibri ormai solidi in campo.

Hearthstone, La Discesa dei Draghi: svelate due nuove Leggendarie ed un’Epica!

Voi cosa ne pensate? Vi sentite più appartenenti alla schiera dei sostenitori di Zerus? O pensate al contrario che siano 3 monete sprecate (quasi) a prescindere? Personalmente mi sono sempre sentito abbastanza neutrale sull’argomento…ma dopo un insperato tris che mi ha sbloccato (e fatto vincere) una partita ho iniziato a tifare per lei, e le soddisfazioni che mi ha regalato in questi ultimi tempi non sono mancate…


Battlegrounds: quando il Mutaforma Zerus può diventare una WIN Condition?
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701