ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Battlegrounds, giocare la partita perfetta con Demon Token

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Token – Attraverso questa notizia vogliamo mostrare alcuni interessantissimi dati che provengono direttamente dalla modalità Battlegrounds di Hearthstone, e che in particolare riguardano una strategia di gioco basata sui demoni.

La strategia in questione è stata utilizzata da Rolfe, che ad un mmr di circa 13.000 ed armato con l’eroe OMU (lo stesso che recentemente abbiamo messo in TOP nella classifica degli eroi della Battaglia) è riuscito ad azzerare ogni tentativo nemico di vittoria, conducendo sempre in testa l’intera partita ed uscendo dalla stessa come l’unico giocatore imbattuto tra gli 8 partecipanti.

Come strategia, Rolfe si è voluto affidare ai Demoni, puntando tutto sulla celebre “Token” in cui hanno un valore fondamentale i servitori che alla loro morte rilasciano nuovi demoni, cosi da poter attivare le combo con Mal’Ganis (in proposito…conoscete la storia di Mal’Ganis? Cliccando qui scoprirete il passato di quetso servitore), che potenzierà tutte le nuove creature aumentando il valore del nostro board, ed ovviamente anche con il Lanciatore di Anime.

Durante la fase finale della partita, Rolfe ha anche optato per alleggerire il reparto “Demoni con Rantolo di Morte” optando per lo schieramento di due Amalgame armate di Scudo Divino e Veleno, andando di fatto a rendere più ibrida (ed a questo punto più performante) la sua particolare strategia.

Battlegrounds – Partita perfetta con Demon Token

Speriamo che queste informazioni possano essere utili per le vostre sessioni di gioco in Battaglia.
Cosa ne pensate? Avete mai provato ad utilizzare una strategia simile a questa? E con quali risultati?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 


Battlegrounds, giocare la partita perfetta con Demon Token
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701