ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Battle of the Best: vincono i Luminosity

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Si è concluso da poche ore il fantastico evento Battle of the Best di Hearthstone che ha visto il team dei Luminosity uscire vincitore dalla sfida finale contro il Team Liquid.
Muzzy, Zalae e Phonetap hanno sconfitto Dog, Neirea e Sjow con un importante score di 6-2 usando diversi mazzi atipici rispetto alle decisioni generali prese dalle altre squadre.
Proprio in merito è importante fare una considerazione…i vari protagonisti hanno scelto, nella quasi totalità dei casi, alcuni specifici mazzi: Jade Druid, Jade Shaman, Miracle Rogue, Renolock, Renomage, DragonPriest e Pirate Warrior; pochissime sono state le scelte “diverse” e buona parte di queste trovano vita proprio nei Luminosity.
Il team di Muzzy ha infatti deciso di puntare su un Tempo Mage (invece del Reno), un Kazakus Zoolock (anche qui, al posto del Reno classico) ed uno N’Zoth Hunter (al posto del Midrange classico): questo dato è assolutamente importante perché in un meta fermo e “congelato” come quello attuale, assistere ad una vittoria conseguita grazie anche a delle scelte diverse da quelle maggiormente intraprese nel competitivo non può che essere un qualcosa di estremamente positivo sia per l’intrattenimento che per le potenziali nuove strade che il meta potrebbe percorrere (se nessuno testa un particolare mazzo Cacciatore è molto improbabile che, da un giorno all’altro, Rexxar torni ad essere competitivo nella ladder).
Di seguito quindi vi mostriamo la classifica, i mazzi “alternativi” usati nella competizione e la replica del secondo giorno.

Classifica

  • Luminosity
  • Team Liquid
  • 3°/4° Fade2KarmaEsuba

Liste alternative

Clicca qui per visualizzare il Tempo Mage!

Clicca qui per visualizzare il Midrange Hunter!

Clicca qui per visualizzare il Kazakus Zoolock!

Clicca qui per visualizzare lo N’Zoth Hunter!

Clicca qui per visualizzare il Murlocadin!

La replica

Guarda il video live di battleofthebest su www.twitch.tv


Battle of the Best: vincono i Luminosity
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701