Battaglia di Hearthstone: quali sono i migliori eroi da usare?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La Battaglia di Heartstone è in pochissimo tempo riuscita a conquistare già un grandissimo numero di avventori, rimasti letteralmente rapiti dal divertimento garantito dalla nuova modalità.

In molti però hanno iniziato a chiederci se esistono già delle ipotetiche guide o anche solamente una prima lista di consigli per poter iniziare al meglio la propria esperienza in Battaglia.

Una volta iniziata una sfida nella modalità Battaglia dovremo scegliere l’eroe con cui giocare su 3 disponibili, e ad ogni partita il pool dei 3 eroi cambierà (gli eroi sono in tutto 24, ndr) rendendo quasi impossibile l’ipotesi che vi sia uno scontro tra due eroi uguali. Oltre agli eroi è bene parlare anche del tipo di creature che andranno a comporre il vostro esercito. In tutto sono presenti 4 tipi di servitore e si dividono cosi:

  • Demoni: offrono un gioco molto solido dall’inizio alla fine anche se va sempre considerato che il nostro eroe dovrà subire molti danni per far si che l’esercito diventi efficace.
  • Mech: offrono interessantissime sinergie e possono scatenare delle combinazioni davvero incredibili. L’unica pecca è che potrebbe non essere semplicissimo configurare sempre al meglio il nostro esercito di servitori.
  • Bestie: anche le bestie offrono moltissime combo e sinergie che potrebbero garantirci ondate di danni. Il problema di questo tipo di servitori è che non aiutano nei comeback, quindi se la partita si mette male è difficile sperare in un rientro.
  • Murloc: sicuramente i meno competitivi per ora. Sono sostanzialmente buoni solo nell’early game ma più la battaglia va avanti più gli anfibi iniziano ad accusare il colpo.

Se da un lato possiamo in qualche modo controllare i bilanciamenti del nostro esercito e le potenziali meccaniche da far scatenare, lo stesso non si può di certo dire degli eroi dato che, come dicevamo ad inizio articolo, dei 3 eroi rinvenuti (dai 24 presenti nel gioco) ne potremo scegliere solamente uno e sarà sicuramente sempre diverso.

Ma quale eroe è veramente il migliore da usare in Battaglia? Rispondere a questa domanda è sicuramente utile, perchè se da un lato è vero che gli eroi cambieranno sempre (lasciandoci quindi privi del totale controllo), dall’altro è innegabile che potrebbe essere molto comodo sapere quale dei 3 eroi rinvenuti è quello più consigliato da giocare.

Ed è proprio da questa necessità che 4 celebri giocatori della locanda hanno deciso di riportare il loro punto di vista riguardo la forza degli eroi presenti nel gioco, concordando tra loro su molte posizioni…andiamole a vedere nel dettaglio.

La prima delle due classifiche è stata stilata da Savjz e divide gli eroi della battaglia in 5 differenti tipi: i migliori, quelli veramente buoni, i giocabili, quelli da evitare e quelli che non andrebbero MAI giocati (i “Never”): scopriamo quindi che al primo posto troviamo Nefarian, Toki e il Curatore mentre Yogg Saron ed il King Rat si trovano insieme a Patchwerk tra gli eroi molto consigliati.

Decisamente più attardati dei big come il Lich King, Ragnaros e Jaraxxus, che si trovano mestamente in ultima posizione tra gli eroi, a dispetto della loro fama, assolutamente sconsigliati da giocare.

Tier List di Savjz

La seconda tier list in analisi è leggermente diversa, ed è stata realizzata da 3 giocatori di elevatissimo calibro che hanno unito le loro considerazioni al fine di presentare questa classifica.
Justsayan, Hunterace e Bunnyhoppor hanno convenuto con Savjz sul fatto che Toki fosse la migliore da usare in Battaglia, ed hanno addirittura creato una distinzine di ranking tra lei e tutti gli altri. Subito dietro troviamo anche qui Patchwerk, Nefarian ed il Curatore.

I tre professionisti hanno infine convenuto sul fatto che il Lich King e Ragnaros, insieme (oltre al resto) a Mukla e Ciciazampa non sono tra gli eroi migliori da giocare ma sono certamente meglio del Sire Jaraxxus o di Sghigno il Pirata, che a differenza della sua controparte in ladder non gode affatto di alcuna competitività.

Tier List di Justsayan, Hunterace e Bunnyhoppor

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.