ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Arrivederci Anno del Kraken…ci piacerà ricordarti cosi!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Trolden, in collaborazione con Blizzard, ha presentato alla community il video in cui saluta l’anno del Kraken, primo di una lunga serie di “anni” competitivi, che lascerà a breve il posto all’anno del Mammuth!
L’anno del Mammuth, giusto per rinfrescare la memoria, porterà tantissime novità e sono stati inoltre tantissimi gli argomenti di discussione nelle passate settimane; tra questi, è importante ricordare che nell’aggiornamento del 18 Febbraio Ben Brode affermò che:

  • Il team sta considerando di eliminare il nerf al Gigante di Magma per poi spostare la carta nel set della Hall of Fame durante la rotazione che avverrà nel 2018.
  • Ben Brode pensa che Frantumazione possa essere un’ottima carta per il set Classico in futuro.
  • Non saranno aggiunte carte al set classico che rimpiazzino quelle che stanno passando nella Hall of Fame, lasciando quindi alcune classi con cinque carte comuni invece che sei, ma questa decisione potrebbe cambiare.
  • Quest’anno tutte le carte provenienti dalle espansioni si potranno avere soltanto tramite le bustine. Le avventure che arriveranno con le espansioni non avranno premi sotto forma di carte.
  • Le avventure delle nuove espansioni saranno gratuite.
  • Al momento non è previsto che le carte Wild vengano rese disponibili nel negozio.
  • La spiegazione alla carta Druido dell’Unghia è stata aggiornata e sarà disponibile in una delle prossime patch.
  • Potrebbe essere aggiunta una pagina di profilo in cui figurino il deck e le carte preferite del giocatore.

Aspettando quindi l’inizio del nuovo Anno del Mammuth e del lancio della nuova espansione (che alcune teorie non ufficiali prevedono arrivi il 6 di Aprile) vi lasciamo ora con la chicca creata da Trolden per salutare i tentacolosi mesi dell’Anno del Kraken…

L’anno Standard inaugurale si chiamerà Anno del Kraken, quindi preparatevi per una tumultuosa mareggiata!


Arrivederci Anno del Kraken…ci piacerà ricordarti cosi!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701