ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Ancora Kripp su Battlegrounds: ultimi consigli per giocare la COMP Taunt

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Speciale TAUNT – Con la pubblicazione di altri due video da parte di Kripp proseguiamo il focus dedicato unicamente alla modalità Battlegrounds di Hearthstone (ieri abbiamo visto lo speciale sulla comp Menagerie – troverete qui i dettagli) , andando a vedere le ultime novità proposte dal noto Content Creator per giocare al meglio in Battaglia.

Restando sempre concentrati sulla comp Taunt, basata quindi su molte Provocazioni, Kripp ha voluto mostrare quelle che possono essere le positività nel giocare attorno a due specifiche creature: l’Amalgama e la celebre Elistra…ma partiamo dalla prima citata, per poi passare alla seconda.

Con un nuovo video Kripp ha mostrato come giocare con una strategia che ruota completamente sull’Amalgama, al punto che è riuscito a schierarne ben nove in una singola partita (3 triple), giocate in sinergia con Orobaldo, servitore che si potenzia per ogni servitore Gold presente in campo.

Ovviamente c’è una buona dose di fortuna nelle pescate da parte di Kripp, ma vedergli portare a termine la partita con tutte queste Amalgame è sicuramente uno spettacolo e merita l’attenzione degli appassionati della Battaglia.

Sempre nell’ottica di esprimere al massimo le potenzialità di questa singolare comp sulle Provocazioni, Kripp ha anche voluto dimostrare quanto può rivelarsi fondamentale Elistra l’Immortale, servitrice dotata di Scudo Divino e del potere “attira attacchi” che eviterà svariati colpi letali ai nostri Taunt.

Con questo servitore in campo, inserito solo nell’ultima fight e senza particolari buff, Elistra ha risparmiato ben 4 attacchi agli altri servitori, fattore questo che ha garantito un tale buff a tutto il tavolo da permettere a Kripp di vincere senza troppi sforzi…ecco il video:

Cosa ne pensate di queste varianti?
Ne avete altre da consigliare per giocare nella modalità Battaglia?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701