ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

ANALISI NUOVE CARTE – MANKRIK E MAESTRO DI SPADE SAMURO!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Analisi nuove carte – Finalmente arriviamo al momento tanto atteso! Oggi, dopo aver analizzato i gregari, passiamo infine a parlare di ben due leggendarie di Forgiati nelle Savane! Due membri illustri dell’Orda che saranno protagonisti nel prossimo meta di Hearthstone? Scopriamolo!

Alla rivelazione massiccia e corposa delle nuove carte manca ancora del tempo (oggi ne sapremo sicuramente qualcosa di più con l’annuncio del Set Principale). Ma col materiale che ci ha fornito mamma Blizzard possiamo iniziare a tirare le prime conclusioni.

orda

Dunque analizziamo insieme questi due servitori generici che, in un modo o nell’altro, faranno parlare di loro. Perché su HS si sa, è solo questione di tempo prima che una singola carta possa sconvolgere le sorti di un intero meta.

MANKRIK: Olgra! Olgra! In che cassetto hai messo le mie mutande?!

mankrik

Noi ci scherziamo su, ma la storia di Mankrik e sua moglie Olgra è davvero tragica. Ma non siamo su Wow, quindi parliamo della carta! Costo 3 mana per questa leggendaria dall’ottimo body 3/4, un tool interessante per i mazzi aggro e midrange di tutti i tipi. Ma stavolta, il grido di battaglia è davvero particolare, e anche se il suo incipit potrebbe far pensare a un meme, non è cosi. Il nostro amico infatti metterà nel deck una carta che, non appena verrà pescata, sarà lanciata (come i frammenti d’anima per esempio).

Al lancio di tale spell, verrà evocato nella nostra board un Mankrik 3/10 che come prima cosa andrà faccia contro l’eroe nemico. Io dico carta ottima, che lascia su board un bel pezzo con il suo potere e ha una sorta di “carica”, anche se casuale e diluita nel tempo. In un mazzo aggro e midrange ci sta tutta e aiuta a mettere pressione e fare danni (anche se non ingentissimi). Sicuramente un buon tool.

VOTO 4/5

MAESTRO DI SPADE SAMURO: dalla pubblicità dei Miracle Blade ad entrare nell’Orda è un attimo.

samuro

Primo leggendario generico che porta Frenesia sulla board. A 4 mana, metteremo in campo un deboluccio 1/6 (anche se bello corposo da rimuovere) con assalto. Tutto qui? Certo che no! Perché appena subirà il primo danno, Samuro infliggerà alla board nemica dei danni pari al proprio attacco.

Questa carta è la rimozione perfetta che mancava a classi come il Paladino e il Ladro. Pensate di poterla buffare in mano o sul campo (mi viene in mente, ad esempio, il suo utilizzo con Libram della Saggezza a valanga e con Veleno Nitrogenato).

Avrete un servitore che può impattare su board e rimuovere quella avversaria in classi che non hanno moltissimi modi per farlo. Questa carta si sposa alla perfezione con qualunque buff vi venga in mente per aumentare il suo attacco. Quindi direi che potremo vederla parecchio in giro e lamentarcene spesso quando ce la giocheranno contro.

VOTO 4/5

Per oggi è tutto! Ora attendiamo con ansia le rivelazioni sul Set Principale, così da avere tante altre carte da commentare. Alla prossima!

ARTICOLI CORRELATI ANALISI NUOVE CARTE:

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701