ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
nerf demon hunter

Alec Dawson sui nerf di HS: volevamo colpire duro il Demon Hunter

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nerf Demon Hunter – Il celebre Alec Dawson, Game Designer di Hearthstone, ha voluto spiegare alla community le motivazioni che hanno spinto il team di sviluppo a nerfare alcune carte del gioco con l’ultima patch pubblicata, la 19.2.

Prima di proseguire, andiamo a fare un rapido recap di quelle che sono state le modifiche scelte dagli sviluppatori per questa tornata, ad iniziare dal nuovo costo delle Lame Danzanti fino all’intervento che ha diminuito l’attacco di un punto del Morso del Nathrezim.

Recap Nerf – Demon Hunter e altro

  • Lame Danzanti Prima: [Costo 2] → Ora: [Costo 3]
  • Mistica Spezzaframmenti Prima: [Costo 3] → Ora: [Costo 4]
  • Morso del Nathrezim Prima: 3 Attacco, 2 Integrità. → Ora: 2 Attacco, 2 Integrità.
  • Domasauri Brann Prima: [Costo 7] → Ora: [Costo 8]
  • Lettrice Incallita Prima: [Costo 2] → Ora: [Costo 3]
  • Storico Polkelt Prima: [Costo 4] → Ora: [Costo 5]

Secondo Alec Dawson, il principale motivo per il quale sono stati pubblicati questi nerf era quello di dare una sostanziale battuta d’arresto alla competitività del Demon Hunter, sia per la sua versione Soul che per quella Aggro. Secondo il dev questo eroe è fin troppo presente all’interno delle classificate, e la scorsa settimana si è spinto fino al 35% di presenza sul totale delle partite giocate all’interno della locanda…un vero sproposito.

I nerf di carte come Morso del Nathrezim, Lettrice Incallita e Storico Polkelt sono stati utili a ridurre la possibilità di refill per l’aggro DH, mentre in ottica Soul Demon Hunter sono state colpite le carte Lame Danzanti e Mistica Spezzaframmenti.

In quest’ultimo caso, la volontà degli sviluppatori era quella di ridurre l’efficienza di questo deck di pulire facilmente il tabellone. L’ultima modifica presentata, che va a colpire il Domasauri Brann, è anche l’unica che serve per risolvere un potenziale problema futuro, e non un problema attuale già manifestatosi nel meta.
Secondo Dawson infatti, i nerf alle carte del Demon Hunter avrebbero potuto generare una situazione troppo agevole per il Cacciatore e questo suo specifico leggendario, con il rischio di scatenare un nuovo “dominio”.

Cosa ne pensate di queste modifiche?
Siete d’accordo con gli sviluppatori e con la loro idea riguardo un meta correttamente equilibrato?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701