ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Al via Vision of Sayge: come funziona la nuova rissa di HS?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Questa settimana è finalmente disponibile su Hearthstone una rissa nuova di zecca, nella quale dovremo tenere sempre bene a mente quali carte andremo a concedere al nostro avversario.

Stiamo parlando di Vision of Sayge, sfida nella quale dovremo scegliere una classe con cui giocare ed in cui ci verrà consegnato un mazzo pre-costruito…andiamo a vedere come funziona nel dettaglio. La principale peculiarità di questa rissa è che per ogni turno di gioco avremo da scegliere una tra due potenti carte, che verrà inserita direttamente nella nostra mano.

L’altra carta, quella che avremo deciso di scartare dalle due che ci presenta la rissa ogni turno, non andrà persa ma verrà consegnata al nostro avversario (e lui farà lo stesso con noi durante i suoi turni).

Sayge ha bisogno di aiuto per indovinare il tuo futuro. Ogni turno scegli una delle due potenti carte da aggiungere alla tua mano. Ma scegli con saggezza: il tuo avversario riceve l’altra carta! Dopo aver scelto una delle due carte “extra”, andremo regolarmente a pescare la nostra carta dal mazzo, per un totale quindi di due carte che riceveremo ogni turno (più eventuali altre carte extra provenienti da magie e servitori “pesca carte”, ma questo è un discorso diverso).

Sarà quindi fondamentale giocare più carte possibili nei primi turni, perchè arriveremo molto velocemente al limite di 10 carte nella nostra mano, rischiando di bruciare tutte quelle che troveremo nel corso della partita. Proprio per questo, anche in fase di Mulligan è altamente consigliato prendere solo carte che si è sicuri di giocare entro pochi turni e per quanto riguarda la carta speciale della Rissa che dovremo scegliere ogni turno, non sempre sarà una buona idea prendere quella più costosa e potente delle due.

Un esempio delle carte che dovremo scegliere di turno in turno

Infatti, durante la sfida potrebbe essere più saggio lasciare alcuni “sassi”, le carte quindi che costano 8 o più mana, al nostro oppo (specialmente se non sono magie/servitori particolarmente forti)…cosi da spingere il nostro avversario verso un gioco lento, con la sua mano che si “fulla” rapidamente andando quasi certamente a bruciare molte importanti risorse.

Cosa ne pensate di questa nuova rissa?
Avete provato la sfida?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701