Al Planet il Battle of the Best: alle 15 al via la sfida tra alcuni dei migliori giocatori Italiani!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Alcuni tra i migliori giocatori italiani di Hearthstone stanno per essere protagonisti di un grandioso evento organizzato dagli amici del Planet, nota sala Lan di Milano, che metterà in palio i primi slot per il torneo finale con 1000 euro di montepremi!
In questa prima giornata vedremo quindi le sfide tra i giocatori delle migliori formazioni italiane a partire dalle ore 15 (potrete seguire la diretta streaming dal monitor poco sotto): il tutto sarà diretto e castato da Dreamer (organizzatore del torneo), Snowman, BluBanana, Nabbo e tanti altri fantastici ospiti!

Del Team Powned i giocatori invitati sono stati il “nonno” Lik, il fortissimo Gera89 e lo spietato Thufull…tra gli altri nomi coinvolti troviamo Elegant93, Ataraxy e Demigod (fresco di contratto, ndr) del team Next Gaming e la coppia Bloor/Djokovic dei Brawlers; per Tom’s Hardware Gaming protagonisti invece Wolcat Bertels mentre tantissime sono le “macchine da ladder” che presenzieranno alla competizione: DarkDeno, Jammja, Quazel, Amez, Iniven e SaulGoodman completano il roster dei fantastici 16 che si daranno battaglia in questo grande evento “standard mode” di Hearthstone!

Dettagli torneo

Modalità: Standard
Formato: Conquest Best of 5 | Loser Bracket | No Ban

Diretta con commento live da Planet e streaming sul canale GEC

Elenco invitati

  • Lik
  • ThuFull
  • Gera89
  • darkdeno
  • Wolcat
  • Ataraxy
  • Jammja
  • Quazel
  • Amez
  • elegant93
  • Bloor
  • Iniven
  • Demigod
  • Djokovic
  • bertels
  • saulgoodman

Diretta

A partire dalle ore 15

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701