ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Aggiornata la guida alle strategie ed ai mazzi per i tornei!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Nota Bene: Potete consultare questa guida ai mazzi per i tornei ed alle strategie accedendo all’area: Guide di Hearthstone nel menù a sinistra del sito.

Questa guida ai mazzi ed alle strategie da usare per i tornei nasce dall’esigenza di voler aiutare a migliorare, anche solo parzialmente, l’approccio che molti giocatori con poca esperienza possono avere durante i tornei organizzati dalla community. Le dinamiche, che si scatenano durante una sfida su più match con un avversario, possono essere molto diverse rispetto a quelle che solitamente si incontrano nelle partite classificate o in arena.
In questi casi infatti, la strategia ed il fattore “iniziativa” hanno un ruolo particolarmente più dettagliato, e questo poiché tra i due player si scatena, al termine del primo match, una sfida nella sfida rispetto a che mazzo sceglierà il nostro avversario per il match successivo, e chi quindi può avere la possibilità di partire avvantaggiato nella seconda partita. 

Tutto questo discorso ovviamente vale per quei tornei con formula, almeno, Bo3-Bo5… mentre non ha assolutamente valore per tornei con formula a “Partita secca” (in questi casi valgono regole similari alle partite classificate).
Per sviluppare questa guida (che vuole essere solo un valore aggiunto rispetto all’esperienza di gioco che un player può avere) abbiamo chiesto consiglio a diversi giocatori italiani, nello specifico, a quelli che che più spesso sono impegnati nei tornei che ciclicamente varie realtà della community organizzano.

Primo Problema: Con cosa inizio?
La scelta migliore è anche la più ovvia, usare un mazzo solido. Un deck in grado di avere margini di vittoria contro i principali mazzi protagonisti del meta.
Paladino e Druido sotto questo punto di vista ci garantiscono uno certa tranquillità, sono due classi in grado di vincere un best of five praticamente in solo, o di fare spettacolari comeback come abbiamo, solo per fare un esempio, assistito durante la seconda giornata del Powned Cup nel match Lik vs Jack torrance.

Vi proponiamo quindi le liste al momento più prestanti nei tornei:

druido paladino paladino

A prescindere dalla formula Eroi che il torneo abbia deciso di avere, è sempre di fondamentale importanza iniziare con un deck molto solido, che possa, forte anche della sua versatilità, ampliare quanto più possibile il range di risposta ai mazzi che ci si potrebbe trovare davanti. Un ottimo contributo in questo senso, viene dato dal deck del Druido che vi abbiamo mostrato sopra, anche se, in linea generale il Druido è un buon eroe per iniziare un torneo qualsiasi sia il deck usato (in linea generale e non assoluta).

In base all’esito della prima partita, ed alla formula che il torneo adotta, andiamo ora a vedere quali sono alcuni dei consigli utili per poter esprimere al meglio le proprie potenzialità in un torneo regolare di Hearthstone.

Prima della consultazione di questi “Tips” vi ricordiamo che:

  • Con Counterare si intende un mazzo o un eroe che per la sua stessa natura si trova più a suo agio nel distruggere particolari tipi di deck/eroi. Ad ese: per lo Sciamano è molto più semplice (a causa del suo potere eroe e delle sue carte) sconfiggere un Guerriero (da qui: lo Sciamano Countera il Guerriero) che sconfiggere un Cacciatore (che a sua volta countera lo Sciamano).
  • Ogni deck che verrà nominato di seguito ha un collegamento alla guida su Powned.it, vi basterà quindi cliccare sul deck per accedere alla sua pagina guida.

 

FORMATO 3 EROI 

1) I tre eroi da scegliere sono consequenziali agli eroi che abbiamo intenzione di bannare e quindi anche l’eroe con cui abbiamo intenzione di partire.
In questo momento la qualità migliore da avere per un giocatore “da torneo” è la lungimiranza.
Se giocate un mazzo Face Hunter ed il vostro avversario ha il prete tra gli eroi, probabilmente ve lo lascerà giocare, forte del fatto di avere un buon matchup. In questo caso startare con Handlock potrebbe essere una mossa vincente!

2) In ogni caso è conveniente preparare dei mazzi appositamente da usare contro classi precise. Quindi settate i vostri eroi in funzione della swich che avete in mente di fare.
Se avete perso la prima contro Paladino swicciare Ladro con Sabotaggio, doppio Ventaglio di Lame e doppio Vortice di Lame di main potrebbe darvi una grossa mano.

3) Cercare di avere una composizione eroi in grado di avere una risposta ad ogni possibile mazzo ed iniziare col più solido o con un mazzo che counteri bene i tier 1 del meta del momento, ovvero gli Eori che sono in assoluto quelli attualmente più giocati e forti di Hearthstone.

4) Aspettarsi di tutto: non date per scontato che l’avversario giochi un mazzo che vedete sempre in ladder. Molte volte vengono usati mazzi che contengono qualche variante che tende a confondervi un po’ le idee quindi ragionate bene ogni mossa che fate e cercate di riflettere su quali carte potrebbero mettervi in difficoltà, cercando sempre di giocare attorno a quelle carte nei limiti del possibile ovviamente.

 

FORMATO EROE SINGOLO

In questo formato la scelta migliore è quella di utilizzare un eroe versatile, in grado di cambiare faccia da un match all’altro, il warlock potrebbe rispondere alla vostre necessità.
Startare con Zoo, facendo in modo che il vostro avversario si setti contro aggro, per poi swicciare Handlock dovrebbe darvi un buon vantaggio, ovviamente dovete considerare in fatto che anche il vostro avversario se lo aspetti, quindi cercate sempre di avere anche un vantaggio psicologico (mediante le vittorie) sul vostro opponent.

 

FORMATO EROE SENZA LIMITAZIONI (Torneo Powned)

Ci sono due scuole di pensiero sullo start per questo torneo:

La prima prevede uno start aggro (Zoo, Face Hunter) per vincere la prima partita e giocare il secondo game consapevoli di essere sotto un treno, ma con la possibilità di swicciare il counter giusto nel match decisivo.

es.
Hunter vs Paladino 1-0
Hunter vs Prete 1-1
Warlock vs Prete 2-1

es.2
Hunter vs Paladino 1-0
Hunter vs Prete 2-0
GG WP.

La seconda opzione prevede l’utilizzo di un mazzo solido in grado di fronteggiare sia un mazzo aggro che un mazzo control.
Una scelta intelligente potrebbe essere TempoMage o Ladro, perché hanno un buon winrate contro Paladino e Druido che abbiamo già consigliato in precedenza.

es.
Ladro vs Paladino 1-0
Ladro vs Mago 1-1
Druido vs Mago 2-1

es.2
Ladro vs Paladino 0-1
Hunter vs Paladino 0-2
GG WP.

Speriamo che questa guida possa essere utile per le prossime gare e/o tornei che andrete ad affrontare. Per qualsiasi dubbio, chiarimento o critica non esitate a replicare in questa stessa news.

 

Leakati TUTTI gli Amici in arrivo con la patch, mentre Kripparian svela i suoi 5

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Seguendo la schedule ufficiale di Blizzard, sono arrivati i reveal di altri 5 Amici per la modalità Battaglia, svelati nell’ultimissimo video Youtube di Kripparian. A quanto pare però oltre ai bilanciamenti è stata leakata anche la lista completa di questi nuovi servitori.

Dopo l’annuncio di questa nuova meccanica ed i primi reveal, oggi abbiamo visto altri nuovi Amici svelati da Tyler e qualche dettaglio in più sulla meccanica. Ora, i reveal continuano ed è arrivato il momento del noto content creator Kripparian (nel caso voleste la spiegazione della nuova meccanica, QUI il post con il video di RDU, mentre QUI ci sono altre informazioni rilasciate da Tyler).

Questi i nuovi Amici ufficiali svelati:

  • Snack Vendor per il AFK
  • Loyal Henchman per Rafaam
  • Sr. Tomb Diver per Reno Jackson
  • Jr. Navigator per Elise Cercastelle
  • Maxwell, Mighty Steed per Ser Pinnus

Nel frattempo però, dai colleghi di OutOfCards, è stata leakata, tramite datamining, tutta la lista degli Amici in arrivo con la patch 22.2. Qualora foste curiosi di scoprirla prima dell’annuncio vi lasciamo il link con la lista completa, ma vi ricordiamo sempre di prenderla con le pinze perché non è ancora ufficiale.

Lista degli Amici in arrivo in Battaglia (leak)

Che ne pensate? Fateci sapere la vostra…

Leakati i bilanciamenti in arrivo con la patch 22.2

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Alcune voci già giravano durante le scorse ore sembrerebbero esser state scovate, tramite datamining, i prossimi bilanciamenti di Standard e Wild in arrivo con la patch 22.2 del 25 Gennaio.

In questi bilanciamenti ci sono sia nerf che buff ed il bersaglio più importante sembra essere la tanto chiacchierata Novizia Occultista, ma vediamo prima tutti i cambiamenti e poi cerchiamo velocemente di capire cosa subirà variazioni.

  • Novizia Occultista passerà da 2 Mana a 4 Mana
  • Fuoco Rapido costerà 2 Mana ed infliggerà 2 danni
  • Flusso dell’Incantatrice passa da 3 Mana  a 4 mana
  • la seconda fase di Assaltare il Porto richiederà 3 Pirati, non più 2
  • Scabb Plasmaombre passa da 7 mana a 8 Mana
  • Gnoll Zampafurente passa da 5 mana a 6 Mana ed il suo Attacco scende da 4 a 3
  • Manto d’Ombra passa da 3 Mana a 4 Mana
  • Rokara la Valorosa darà 10 di Armatura (prima 5)

In Wild, il nerf alla Novizia ed il cambiamento a Fuoco Rapido sono utili a frenare il dominio del Mage, in generale, e del Quest Hunter. Tutte le altre carte, invece, sono state cambiate per poter diminuire il potere di Quest Warrior, Mage, Thief Rogue (soprattutto) e Weapon Rogue, mentre è stata potenziata Rokara per i mazzi Warrior più lenti.

Altre feature sembrano essere in arrivo: si parla della possibilità di selezionare più cardback/skin preferiti e di capire quando per una Missione si può concedere una partita o bisognerà continuarla. In arrivo anche alcune skin per il Capodanno Lunare:

Le skin in arrivo

Ovviamente tutto ciò non è stato ancora confermato da Blizzard, quindi prendete il tutto con le pinze, fino a domani quando saranno annunciate le Patch Notes.

Che ne pensate? Secondo voi sono realistici? Se sì, saranno utili questi bilanciamenti? Fateci sapere la vostra…

hearthstone Legend

C’è un bug con l’MMR in Constructed: gli account “sconosciuti” in Top Legend non andranno ai Masters Tour

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Bug MMR – Negli ultimi mesi, i giocatori più attenti in fase competitiva di Hearthstone avranno notato un piccolo dettaglio: sono parecchi gli account sconosciuti che hanno invaso le massime posizioni del Legend.

Per sconosciuti non intendiamo nomi di giocatori che stanno pian piano scalando le Classifiche, ma proprio nomi di giocatori che mai si sono sentiti nell’Alto Legend, o addirittura nel Legend. Ovviamente diciamo questo perché i giocatori in High Legend, con le tante ore di gioco ormai si conoscono tutti ed è facile “percepire” qualche stranezza a quei livelli.

Quindi cosa sta succedendo? In pratica ci sarebbe un bug per l’MMR del Legend per cui nuovi account, non si sa bene il perché, arrivati a Legend vengono letteralmente catapultati nelle altissime posizioni, andando ovviamente un po’ a falsare le gerarchie del gioco.

La nuova regola

Al di là della classifica in sé e per sé, ad essere falsati saranno tutti i prossimi Masters Tour che si baseranno anche sulle posizioni in Legend. Per questo motivo Hearthstone Esports ha deciso di adottare una regola ad hoc per questi casi.

A dirlo alla community è stato il noto Abar, product manager per Hearthstone Esports, che negli scorsi mesi aveva appunto ipotizzato una nuova regola qualora questo problema non fosse stato risolto in tempi per i tornei.

Come potete leggere dal post in alto, i giocatori che saranno beccati a “manipolare” l’MMR in-game non verranno conteggiati per gli inviti ai MT o saranno squalificati se già invitati. Viene specificato che le investigazioni del caso saranno fatte con strumenti che solo Blizzard ha, ovvero sapere se un account sta manipolando l’MMR è riscontrabile solo da Blizzard.

Ovviamente la notizia è positiva, ma c’è chi, come il noto Falular, sottolinea come sarebbe meglio indicare o eliminare questo tipo di account prima della fine del mese per non incappare in giocatori che superati da questi account si lascino prendere dallo sconforto e perdano posizioni, quando a fine mese avrebbero potuto avere l’invito dopo la pulizia degli account “sconosciuti”.

Che ne pensate di questa regola? Fateci sapere la vostra…