ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
Addio ai Grandmasters di Hearthstone! La finale si chiude con un 4-3 al cardiopalma

Addio ai Grandmasters di Hearthstone! La finale si chiude con un 4-3 al cardiopalma

Profilo di VinCesare
28 Agosto 2022 19:28 di Vincenzo "VinCesare" De Cesare
 WhatsApp

Grandmasters – Sappiamo benissimo come il fine settimana di Hearthstone sia quasi sempre dedicato alla fase competitiva del gioco. Molti dei tornei ufficiali, infatti, si svolgono proprio nei fine settimana e questo non ne è stato esente.

Questo però già lo sapevamo perché, nelle scorse settimane, si è svolto l’ultimo canto del cigno dei Grandmasters (Last Call) che avrebbe decretato uno dei partecipanti al prossimo World Championship di Hearthstone.

Dopo ben 3 settimane di Regular Season, questo week-end toccava ai Playoff che ha visto gli ultimi migliori giocatori dei GM. E come poteva concludersi questo affascinante percorso esportivo se non con la finale migliore degli ultimi anni sul gioco?

Bunnyhoppor vs xBlyzes

Esattamente, perché la finale tra Bunnyhoppor e xBlyzes (a tutti gli effetti due dei migliori giocatori di sempre del gioco, non me ne vorranno gli altri) è stata costellata da decine di colpi di scena. Sottolineiamo che la finale è stata giocata al meglio delle 7 partite.

Ma dopo pochissimo dal suo inizio il francese xBlyzes si è portato in men che non si dica sul risultato di 3-0, aspettando solo di fare il punto finale con il suo Miracle Rogue. Ma Bunnyhoppor non è stato della stessa idea e, partendo per il 3-1, poi passando per il 3-2, si è portato velocemente in parità. Tutto ciò demolendo il Rogue avversario.

Possiamo immaginare come il morale del francese fosse sottoterra e la paura di perdere anche l’ultima alle stelle. Quindi sul 3-3 il Fato ha fatto ancora la sua parte facendo decidere la sorte del match al mirror di Rogue.

Qui, non me ne vogliano i main Rogue, oltre la skill, tutto si basa sul pescare le carte appunto per fare giocate miracolate. Ed è ciò che è capitato a xBlyzes che ha posizionato un’ottima arma 10/3 che ha dato solo due turni di vita al tedesco.

Bunnyhoppor non ha mollato però e si è portato vicinissimo alla vittoria, mettendo un clock anche sulla testa del francese. A xBlyzes, però, è bastato topdeckare danni per poterla chiudere sul definitivo 4-3 ed aggiudicarsi la qualificazione.

Finale tra Bunnyhoppor e xBlyzes (a partire da 3:10:00)

Detto ciò, salutiamo con quest’ultimo giorno i tanto chiacchierati Grandmasters che non verranno più adoperati da Blizzard per il competitivo del gioco. Giusta la mossa? A voi la parola…

Vi segnaliamo, poi, che ritorna il 29 Agosto, la Standard Race di ReadyCheck in cui potrete vincere una fetta del montepremi da 1000 RCP. Qui per tutti i dettagli.

Articoli Correlati:
Liste post-miniset: test de Il Carceriere e conferma della forza di Renathal

Liste post-miniset: test de Il Carceriere e conferma della forza di Renathal

Profilo di VinCesare
30 Settembre 2022 18:08 di Vincenzo "VinCesare" De Cesare
 WhatsApp

Il nuovo miniset di Hearthstone ha fatto la sua entrata in scena qualche giorno fa ed i primi risultati si notano ampiamente con i giocatori che stanno facendo tanti test in Classificata. Ricordiamo che siamo anche all’ultimo giorno del mese.

La curiosità dei giocatori è quella di provare le nuove carte di La Fauce è Uguale per Tutti ed è per questo che alcuni mazzi sono totalmente nuovi rispetto al meta di una settimana fa. Sotto l’occhio di tutti c’è sicuramente Il Carceriere.

La nuova carta a 10 Mana è certamente quella più bramata e ben due deck nella nostra lista mazzi di oggi lo presentano. Sia il Ramp Druid, che cerca velocemente di giocare i suoi enormi servitori, che l’Holy Paladin, cercano una via per ottimizzarne il suo uso.

Nel mentre, però, confermiamo la forza di una carta che nuova non è, ovvero Principe Renathal. I mazzi da 40 carte, anche dopo il miniset sembrano molto in forma e il Renathal Beast Druid, l’Imp Warlock ed i due mazzi sopracitati sono tutti da oltre 30 carte.

Chiudiamo la lista con un deck particolare in fase di test: il Galvangar Warrior. Può essere nuova linfa vitale per il Guerriero?

Le liste

Che ne pensate di queste prime liste post-miniset?

Articoli correlati: 

Si può giocare Il Carceriere a turno 5 e perdere comunque la partita? Chiedete a ClarkHELLSCREAM

Si può giocare Il Carceriere a turno 5 e perdere comunque la partita? Chiedete a ClarkHELLSCREAM

Profilo di VinCesare
29 Settembre 2022 12:52 di Vincenzo "VinCesare" De Cesare
 WhatsApp

Il Carceriere Hearthstone – Questo che vi propongo oggi é un articolo un po’ particolare. Lasciamo per un attimo mazzi, teorie, annunci ed altro ed entriamo nel gameplay vero e proprio del gioco.

Sui social ho notato un post di un noto streamer della community internazionale, ClarkHELLSCREAM, che ha condiviso con tutti un momento particolare di una delle sue partite.

Se guardate i primi secondi della clip vi chiederete come sia possibile che nella descrizione scriva “Lascio Hearthstone fino ad ulteriore avviso“.

Clark riesce, A TURNO 5 con il Paladino, a giocare la carta de Il Carceriere, ottenendo già a quel turno una board di almeno 18 punti Attacco. Tutto questo grazie all’uso, diremmo anche fortunato, di Corno da Cavalleria.

A questo punto vi chiederete, con buona ragione: “avrà vinto, giusto?“. E invece no, perché l’avversario è riuscito a counterare perfettamente la combo.

Con una sola carta, nuova del miniset, l’avversario ha fatto pescare ben 3 carte a Clark portandogli un numero di danni ingenti e finendolo di arma.

La situazione, oltre ad essere curiosa, ci dà l’idea degli effetti e conseguenze dell’uso de Il Carceriere. La carta è devastante, ma:

  • i servitori con Provocazione che prendono Immune, perdono Provocazione (giustamente)
  • non avere più carte nel mazzo può essere davvero problematico con le carte in giro in questo periodo

Basta parole, però, vi lascio direttamente al video esemplificativo (cliccate sul tweet allegato) e con una raccomandazione: attenzione che anche le combo più devastanti hanno un counter dietro l’angolo.

Articoli correlati: 

Teotar non funziona? Questo ed altri bug della Patch 24.4

Teotar non funziona? Questo ed altri bug della Patch 24.4

Profilo di VinCesare
28 Settembre 2022 12:08 di Vincenzo "VinCesare" De Cesare
 WhatsApp

La Patch tanto attesa è finalmente arrivata ed ha portato con sé il nuovo miniset di Hearthstone, La Fauce è Uguale per Tutti. Come ogni nuovo aggiornamento, però, i problemi non mancano ed arrivano i primi bug.

Sfortunatamente per molti giocatori, però, uno dei bug di questa Patch comprende una delle carte più giocate degli ultimi tempi, ovvero Teotar, il Duca Folle. La carta che scambia sembra non funzionare, anche se non sempre.

Infatti in alcuni casi, ancora in verifica da parte di Blizzard, il Duca, dopo aver permesso di scegliere le carte da scambiare, non termina il suo dovere e non scambia effettivamente le carte. Il problema è stato notato, ma come dicevamo non è stato ancora risolto.

Dato che il problema non si presenta sempre, c’è chi ha iniziato ad ipotizzare che l’effetto non si verifichi quando nello scambio è compresa una Carta Eroe, come potrete vedere nel tweet allegato. Questo, però, non è certo quindi non cambiate i vostri gameplan pur di sfuggire a questo bug.

Altri bug degni di nota, al momento, sono per Mercenari: per un po’ dall’aggiornamento la nuova Mercenaria Garona non compariva nei pacchetti (risolto) e poi tutti i Mercenari maxati hanno perso il loro bonus di +1/+5.

Non ci resta che attendere ulteriori informazioni da parte di Blizzard. Vi lasciamo il link QUI in cui potrete leggere nel dettaglio tutti i bug (e gli eventuali fix) della Patch 24.4.

Che ne pensate di questi problemi? Anche il vostro Teotar fa i capricci?

Articoli correlati: