ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

9 spettacolari combo con le carte di Salvatori di Uldum!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Le nuove carte di Hearthstone sono disponibili nel gioco da meno di 48 ore ma il celebre Hysteria è già riuscito a raccogliere tanto materiale da tirare su una nuova puntata dedicata alle più folli combo viste in azione nella locanda!

Nello specifico l’autore del video ha deciso di selezionare nove straordinarie combinazioni ottenute con le nuove carte, spesso insieme a quelle vecchie, e le ha elencate per ordine di “follia” dalla posizione numero nove fino alla uno.
Nel video troviamo protagonisti svariati Leeroy, Octosari in un improbabile mossa sleale ed ovviamente anche la discussa Cultista Mogu, una delle carte più incredibili di questo nuovo set.

Di seguito andiamo a vedere la puntata, elencando anche le carte protagoniste per ogni spezzone nel caso in cui non doveste riconoscere una o più delle magie e dei servitori nel gioco.

Recap

  • Nove: Leeroy JenkinsElekk PotenziatoLeeroyPreparazioneOmbre di Morte
  • Otto: Anka la SepoltaHakkar, lo Scortica AnimePugnalata alle SpalleArtefice di MalefatteSpionaggio AccademicoPreparazioneCamminata sull’Asse
  • Sette: Gran Sacerdote AmetCinghiale Scagliadura + vari buff e Sottosopra
  • Sei: Cultista MoguTak BaffoduroPiano di Cobaldo
  • Cinque: Zul’JinTessitela ScarlattoRinoceronte Furioso
  • Quattro: Robo’ThunApiii!!!
  • Tre: Elise l’IlluminataRamo dell’Albero del MondoNaturalizzazione
  • Due: Obelisco del DesertoRiflesso FusoKhadgarIncantatrice Drakkari
  • Uno: OctosariSlealtàBarone FieramortePotere Travolgente

Il video


9 spettacolari combo con le carte di Salvatori di Uldum!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701