Saranno i Vampiri i protagosti della nuova espansione di Gwent?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp
Aggiornamento 19.00: l’articolo in questione è stato realizzato prima che uscisse l’aggiornamento relativo alla nuova espansione – clicca qui

Tante le informazioni trapelate in questi giorni di hype riguardante la nuova espansione di Gwent che, ricordiamo, uscirà a Marzo e quindi in questo mese

I fatti

Esattamente durante il Developer Streaming riguardante il Seasonal Trees Update del 26 Febbraio durante la live è stato toccato più volte l’argomento “Nuova Espansione”. Mai, però, sviscerato nel dettaglio dai due protagonisti del suddetto streaming, Pawel Burza e Jason Slama.

La “prova” si trova verso la fine del video in questione

Gli spettatori più attenti avranno notato in maniera abbastanza chiara che, ad un certo punto, Jason Slama, parlando dell’art “oscura” di una carta afferma che anche la prossima espansione sarà altrettanto oscura.
Tantissimo il visibilio presente in chat dopo questo piccolo e curato stratagemma dei due che non sono affatto nuovi(soprattutto il signor Burza) al rilascio “volontario” di immagini Leek o rivelazioni tramite social.
Curato anche questo aspetto, sempre nella live di cui sopra a più sottolineature è stato ripetuto che a breve seguiranno spoiler delle carte e quant’altro possa riguardare la nuova espansione.

Qualche ora dopo…

Improvvisamente, su Twitter, e senza aver annunciato nulla TUTTE le icone dei maggiori account ufficiali del gioco sono apparse così..

Cresce L’hype.
E di conseguenza anche la curiosità dei giocatori e degli appassionati che da subito, conoscendo la Lore della pluripremiata saga letteraria e videoludica di The Witcher, hanno urlato ai “Vampiri“.
I Vampiri sono una parte fondamentale dell’universo Witcheriano. Non solo nemici giurati di tutti gli Witcher perchè considerati, magari erroneamente, dei Mostri ma anche amici e personaggi ben curati e strutturati. Segnaliamo la curiosa storia di Regis e la simpatica scorribanda iniziale del 5° libro con Milva, Ranuncolo(Dandelion n.d.s.) e ovviamente Geralt di Rivia.

Emiel Regis Rohellec Terzieff-Godefroy

Qualche Giorno Dopo…

Poco e nulla sul fronte Leek. Muto l’account di Burza e anche quello degli altri developper.
La gente comincia a parlare su Reddit. Molti si lamentano.
Giornalmente qualche utente invita alla calma, affermando di attendere dei Leak proprio nella giornata odiera. Esattamente come riportato in un post dell’utente Gernichora’sWedding nella giornata di oggi(04/03) che mostra uno screenshot del forum ufficiale e una risposta direttamente da Pawel Burza.

Poi, all’improvviso…

All’incirca 5 ore fa’ arriva una notifica dall’account di Pawel Burza che, esattamente come già detto sopra, e solito postare Leek o immagini o frasi il cui unico scopo è quello di creare hype o confusione tra tutti gli appassionati del gioco.

Non si fa attendere anche questa volta

E reddit si ri-popola..
Per molti la spada è di fattura Elfica, per altri Nilfgaardiana. Per Alcuni altri di tratta di una probabile porzione di immagine che riguarda il giovane Regis. Per altri invece è Aerondight. Una Spada in argento del terzo capitolo del gioco The Witcher 3 che serve nello specifico a combattere i mostri, ed è particolarmente inefficace sugli essere umani.

Ma non finisce qui

L’attesa al prossimo leek si fa importante, e sono molti i post che chiedono a gran voce quale sarà il prossimo spoiler della nuova espansione, che alcuni siti riportato avere il nome di “Crimson Curse“(fonte assolutamente non ufficiale per ora n.d.s.)

A conti fatti…

E’ passato molto tempo dalla nascita del gioco e dal “forzato” spegnimento del medesimo. Ma siamo abbastanza sicuri che il gioco, in un panorama ormai parecchio saturo e con delle forti limitazini, si sia ritagliato una importante fetta di pubblico.
Inutile aggiungere che, come con ogni espansione che si rispetti, anche Gwent vedrà ampliare la sua fetta di pubblico, giocando molto sull’effetto “attesa”. Non ci resta che aspettare altre informazioni trapelate per “sbagli” e vedere in che modo si evolverà il gioco di carte che tutti quanti noi amiamo e che, probabilmente, ci meritiamo.

Davide "Tyrann" Giungato

Affascinato sin dalla tenera età di videogiochi dei più svariati generi e soprattutto dai Giochi di Carte Collezionabili. Approdo al lato "competitivo" del gaming per pc con Hearthstone nel 2015 per poi decidere di provarli TUTTI; da Faeria a Duelyst e da TES: Legend a MTG: Arena. Giungo poi su Gwent e trovo Powned.it nel novembre del 2017 dove comincio a scrivere di Gwent e di tanto altro. Da sempre appassionato di discussioni sui CCG, trovo interessante parlare per ore e ore di come un buon drop a 2 possa cambiare le sorti di una intera partita.. e anche del mio tempo!