Guida ai Deck di Gwent Homecoming: Witchers Council

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Benvenuti in questo nuovo aggiornamento dedicato al competitivo di Gwent!
Oggi presentiamo un nuovo video dedicato a Nilfgaard e vi portiamo un deck che in molti hanno richiesto nei commenti dei video precedenti, ovvero il Witchers Council!

Questo deck gioca intorno al doppio buff fornitoci dall’effetto Bounce del nostro Leader Emhyr sulla nostra unità Vesemir: Mentore in modo tale da buffare di ben +2 tutte le nostre unità Witcher.
Questa lista vanta nella sua completezza intrinseca di tipologia sia thinning, sia removal, sia card advantage e sia power swing a turno lungo e corto grazie a carte come Geralt di Rivia, Ciri: Corsa, Ivo di Belhaven e il buon Letho: Regicida che in combo con Ciri arriva a fornirci un +2 carte in mano nel corso del round lungo.

Abbiamo anche la coppia di witcher Serrit/Auckes che grazie al loro effetto potenziato di blocco e rimozione ci garantiscono parecchia utilità e molti punti di body sulla board che, uniti all’onnipresente trio di Witchers del Lupo ci forniscono un bel quantitativo di punti (ricordate che il Trio in questo deck fornisce ben 18 punti invece dei già considerevoli 12 soliti).
E’ presente anche un artifact removal nel D’ao Forsennato contro control e i nostri Witcher della Vipera per fare disrupt sul deck avversario.
Per quanto riguarda la sezione Bronzo è un mix tra reveal e soldier per cercare di trovare la massima value di punti possibili durante il round lungo.

Questo deck pur non essendo difficilissimo da giocare ha una grandissima duttilità e le sostituzioni a seconda del meta sono diverse e tutte citate nel video quindi come al solito vi invito a guardare la prima parte del video con attenzione per la spiegazione dettagliata di carte ed eventuali sostituzioni, mentre date un occhio alla seconda parte del video per vedere il mazzo in azione nella sua totalità.

Enjoy!


Guida ai Deck di Gwent Homecoming: Witchers Council
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701