Disponibile il nuovo Hotfix 6.2.1 per Gwent

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dopo le molte lamentele dovute all’ultima patch di Gwent (l’abbiamo vista qui) che ha involontariamente portato numerosi bug, arriva un nuovo hotfix che va’ a sistemare le problematiche  riscontrate. La versione in questione è la 6.2.1 ed è disponibile da ieri per tutte le piattaforme pc, iOS e Android.

Gwent – Hotfix 6.2.1

L’ultimo aggiornamento (6.2) ha introdotto numerosi bug e ne siamo estremamente dispiaciuti. Abbiamo lavorato duramente per risolvere i problemi e possiamo presentarvi un hotfix per PC, iOS e Android che include ciò che segue:

  • Risolte le descrizioni delle carte che rimanevano su schermo
  • Risolto un problema che rallentava il movimento delle carte
  • Risolto un problema che rendeva le carte invisibili
  • Risolto un problema per cui si attivava Ultimo Desiderio anche quando bloccato
  • Risolto un problema per cui la finestra delle ricompense per le missioni del Viaggio non compariva
  • Risolto un problema per cui le icone di stato rimanevano visibili dopo aver rimosso lo stato
  • Risolto un problema per cui il contatore giornaliero del boost mostrava un numero altissimo dopo aver raggiunto il limite
  • Risolto un problema per cui il suono non si azzera quando si ha GWENT in background su mobile
  • Risolto un problema relativo allo sconto su una promozione del Viaggio
  • Risolto un problema per cui la schermata “versus” mostra la skin comandante base al posto di quella selezionata
  • Risolto un problema visivo nella schermata di benvenuto
  • Aggiornato il costo nel menu dei filtri della creazione del mazzo al nuovo valore di polvere meteorica

Fonte: playgwent.it

Davide "Tyrann" Giungato

Affascinato sin dalla tenera età di videogiochi dei più svariati generi e soprattutto dai Giochi di Carte Collezionabili. Approdo al lato "competitivo" del gaming per pc con Hearthstone nel 2015 per poi decidere di provarli TUTTI; da Faeria a Duelyst e da TES: Legend a MTG: Arena. Giungo poi su Gwent e trovo Powned.it nel novembre del 2017 dove comincio a scrivere di Gwent e di tanto altro. Da sempre appassionato di discussioni sui CCG, trovo interessante parlare per ore e ore di come un buon drop a 2 possa cambiare le sorti di una intera partita.. e anche del mio tempo!

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701