Guida Warrior Fury PATCH 5.4


Guida creata da Giordy, DpS della gilda The Family Business attiva sul Pozzo dell’Eternità.
Powned.it ringrazia Giordy a nome di tutta la community per la presente guida!
Armory Link di Giordy

 

Salve a tutti e benvenuti in questa guida,
Io sono Giordy e gioco a World of Warcraft da 7 anni. Il mio main character è sempre stato il Warrior .
Sono un veterano di questo gioco , ho sempre raidato e in gilde sempre rispettose.
In Vanilla , TBC , WotLK e Cataclysm nei vecchi Delirium Tremens , fine Cataclysm nei The Last Try per poi passare in MoP nei Quantum Leap e a fine content di Siege of Orgrimmar negli ExAequo UE.
Ora sono nei The Family Business dove con vecchi amici speriamo di ottenere ottimi risultati in Warlords of Draenor!
Ho sempre coperto entrambi i ruoli in raid (Damage Dealer e Tank) per questo molto probabilmente non sempre mi troverete sull’Armory con l’equip di riferimento della spec che vi interessa.
Per vedere i video degli Encounter, o la mia interfaccia,  qui troverete il mio canale YouTube.

INTRODUZIONE

 

Benvenuti, in questa guida cercherò di darvi informazioni utili e dettagliate su tutto quello che riguarda il Warrior Fury, da spec/glyph a Rotation/Stats/Gameplay.

Il War è caratterizzato da un’ottima mobility , cooldowns e utility interessanti sia offensive che difensive.

Partiamo dal presupposto che spesso io consiglio a tutti quelli che giocano il War di guardarsi lo spellbook e guardatevi tutte le abilità , tutte hanno un’ utility , nessuna è totalmente inutile.

Molti talenti, glyph e abilità , soprattutto con l’arrivo di Mists of Pandaria , sono situazionali. Una conoscenza generale di tutto è necessaria per ottimizzare e massimizzare questa classe.

A differenza di altre classi melee , il Warrior non ha abilità per ovviare alla morte (sto parlando di Chat Death , Cloak of Shadow , Purgatory , Divine Shield) quindi necessità di una particolare attenzione nell’utilizzo e di

una precisione maggiore , soprattutto nei movimenti , con questo però non affermo che non abbia cooldowns difensivi , anzi, ne ha e anche di molto utili ma vanno utilizzati con coscienza di quello che si sta affrontando.

 

RAGE E STANCE

 

Il warrior utilizza come risorsa per far dps , utilizza la Rage. Di default un war ha 100 rage a disposizione , 120 con il Glyph (consigliato in tutte le spec, che poi spiegherò più avanti all interno di questa guida).

La rage può essere generata da normali attacchi melee , da abilità che generano rage e da danno preso (quest ultimo a seconda della stance).
Abilità che generano Rage sono:

  • Charge , genera 20 rage ogni volta che viene utilizzato
  • Battle Shout  che genera altri 20 rage.
  • Berserker Rage che genera 10 rage.
  • Bloodthirst che ne genera 10.
  • Mortal Strike che ne genera 10.

Ogni abilità del warrior consuma rage e va gestita e studiata con cautela , spammare non serve a niente.

Affrontiamo il concetto delle stance del war.

Il warrior ha 3 stance , battle defensive e berserker, tutte e tre hanno una funzione ben precisa e devono essere utilizzate e sfruttate al meglio.

Battle Stance: la battle stance è la stance principale del war dps , genera molta rage dagli attacchi normali melee e il damage taken è invariato.

Defensive Stance: la defensive di solito è la stance principale da Tank , riduce il danno preso del 25% e genera 1 rage ogni 3 sec quando si è in combat e non genera rage da attacchi melee, in più aumenta il threat generato . Questa stance è molto utile per un war dps , con l’apposito glyph aggiunto nell ultima patch , si può eliminare l’effetto di generazione aggiuntiva di threat e quindi può essere utilizzata come CD difensivo (25% di danno in meno è veramente tanto) .

Berserker Stance: la berserker stance è una stance poco utilizzata ma può essere utilizzata per aumentare il dps durante alcuni specifici momenti negli encounter dato che genera una parte di rage dagli attacchi melee normali e una parte di rage dal damage taken. Porto l’esempio più pratico cioè Thok the Bloodthirsty dove nella fase degli Screech dal quinto screech in poi se swichate in berserker avrete una generazione di rage molto molto elevata per tutta la fase.

 

COOLDOWN DIFENSIVI

 

Die by the Sword – Riduce il danno preso del 20% inoltre aumenta la % di parare gli attacchi fisici diretti del 100%
Si può utilizzare come salvataggio di un try quando muore un tank per permettere di ressarlo senza far muovere il boss ( Cd + taunt).

Shield Wall- Classico cd difensivo , riduce il danno del 40% per 12 secondi.

Demoralizing Banner- è un cd difensivo raid wide , riduce il danno di tutti i nemici entro 30y del banner del 10%. Attenzione , riduce il danno dei nemici e delle spell che fanno , non tutte le abilità aoe vengono mitigate , ed è necessario che il banner debuffi le creature interessate , non è sui player alleati.

Rallying Cry – Un altro cd raid wide , aumenta gli hp di tutti i membri del raid /party in 30yard del 20%.

 

ENCHANTING

  • Shoulder: Greater Tiger Fang Inscription
  • Back: Enchant Cloak – Superior Critical Strike
  • Chest: Enchant Chest – Glorious Stats
  • Bracer: Enchant Bracer – Exceptional Strength
  • Gloves: Enchant Gloves – Super Strength
  • Belt: Living Steel Belt Buckle
  • Legs: Angerhide Leg Armor
  • Boots: Enchant Boots – Pandaren’s Step
  • Weapon: Enchant Weapon – Dancing Steel

 

GEMME

Red:  Crafty Vermilion Onyx
Inscribed Vermilion Onyx
Blue:  Piercing Wild Jade
Yellow:  Smooth Sun’s Radiance
Meta:  Capacitive Primal Diamond
Reverberating Primal Diamond

 

SPEC FURY

 

Attualmente la Spec fury può essere definita come migliore spec dps per il war pve, anche se in via eccezionale per questa ultima patch può essere intercambiata in alcuni encounter da quella arms.
La spec fury si divide in due rami distinti che si differenziano dall’utilizzo di armi ad una mano e armi a due mani, rispettivamente chiamate Single Minded Fury (SMF che utilizza 1hand) e
Titan-Grip (TG che utilizza 2hand) .

Come e in cosa differiscono le due?

 

Single-Minded Fury Vs Titan-Grip

 

La spec smf , grazie all’utilizzo delle one- hand (quindi armi più veloci ma con un massimale di danno inferiore)ha una maggiore rigenerazione di rage quindi permette un utilizzo più frequente di spell di filler tipo Heroic Strike o Wild Strike , e grazie alla passiva della specializzazione , cioè il 35% di danno in più se si usa le 1h, molte abilità recuperano il danno perso dall non usare le 2h, che hanno massimale notevolemente più alto.In particolare , molte abilità che non hanno una linea diretta con il Weapon Damage , sono maggiormente potenziate dall’buff del smf , tipo l’execute che viene maggiormente potenziato dal 35% di danno maggiorato.
Di conseguenza altre abilità soffrono il danno massimale delle 1h , tipo Whirlwind , Raging Blow , lo stesso Bladestorm. Da quest ultima frase si deduce che in AoE il war SMF perde di gran lunga contro il war TG.
Infatti durante la patch di Throne of Thunder , in alcuni boss dove l’aoe faceva la sua parte tipo Tortos , Ji-kun( i nidi) , Horridon , la parte di cleaving del council of elders , megeara hm per gli add , twin consort e lei shen , la spec TG rendeva di più contro la SMF però solo nella fase di AoE , mentre per ilr esto del fight le 1h facevano più dps. In questo caso io avevo adottato delle macro che se correttamente utilizzate facevano recuperare la mancanza di dps , cioè swichare in combat le armi , così da sfruttare le 2h quando c’era l’aoe e le 1h in fase single target e soprattutto execute. Nota bene: il cambiare le armi in combat , resetta lo swing timer e genera global cd , quindi lo swich va fatto in maniera da non perdere troppo tempo cioè nei momenti morti o in cambi fase.
In questa ultima patch con il buff al raging blow , al WW e al Bladestorm , la spec TG è quella consigliata dato che tutte queste spell sono incrementate dal weapon damage .

La spec Titan-Grip infatti ,grazie alle 2h inanzitutto sfrutta maggiormente la qualità dell arma e il suo massimale e fa si che una delle fonti di danno principali è il Raging Blow ( per questo dato il buff è consigliata usare questa specializzazione), aiuta in AoE grazie al WW e da una giocabilità maggiore anche per un altro fattore , le 2h danno più stats. Soprattutto due armi a 2 mani con entrambe critico o entrambe mastery o qualsiasi altra stat danno sicuramente più beneficio delle 1h , anche grazie ai reforge  si può personalizzare e cambiare a seconda delle stat e dell equip che si ha a disposizione. Tutto questo a sfavore di una spell amata a tutti i warrior , cioè l’Execute , con titan grip il danno dell execute è leggermente inferiore rispetto a quello del smf (a causa del 35% di danno in più delle 1h) quindi quando giocate tg non vi preoccupate se non vedete i numeroni di execute come si vedevano in patch 5.2.E questo è causa anche del fatto che non si utilizza i 4 pezzi del t16 dato che spendere 1 global per un proc di execute è sconveniente rispetto ad utiizzare un raging blow che fa sicuramente più danno. In T16 è preferibile quindi utilizzare solo 2 pezzi e equipparsi altri 2 pezzi offset per guadagnarci stat.

 

TALENTI/GLYPHS/STATS

 

In questa sezione inizieremo a trattare la parte pratica iniziando con la spiegazione del ramo talenti con consigli e definizioni utili per la scelta, per poi passare ai glyphs da dover utilizzare e le stats da preferire.

 

TALENTI

 

Tier1: Mobility

Juggernaut – Riduce il cooldown del charge di 8 sec
Double Time – Permette di chargiare due volte di fila prima che la spell vada in cooldown. Il cooldown per ogni singola stack di charge è di 20 sec ( con questo talento , la charge genera rage ogni 12 secondi)
Warbringer- Con questo talento la charge non avrà più effetto stun ma rooterà per 4 secondi e riduce la speed del 50% per 15 secondi.

In questo tier talenti, per il pve , è preferibile usare la Double Charge per una maggiore mobility.

 

Tier2: Self-healing

Enraged Regeneration – Cura istantaneamente del 10% della vita totale e altro 10% per 5 secondi , può essere usato sotto stun. L’effetto è raddoppiato (quindi 20 e 20) sotto l’effetto di Enrage (l’enrage può essere provocata da berseker rage).
Second-Wind – E’ un abilità passiva , quando scendi sotto il 35% di vita rigenera 3% di HP al secondo.
Impending Victory – Rimpiazza il Victory Rush , è un attacco che fa danno e cura del 20% dei massimi HP , resetta il cooldown quando si uccide una creatura che da esperienza o onore.

Come tutti i talenti , bisogna scegliere in base alla circostanza , il second wind può essere utile in un fight dove c’è qualche abilità che porta sotto il 35% per una maggiore sopravvivenza , di solito in fight con situazioni normali l’Impending Victory è la spell consigliata dato che può essere utilizzata in rotation come filler.

Tier3:

Staggering Shout – Quando usato causa a tutti i nemici rallentati da qualsiasi cosa entro 20y vengono rootati per 5 sec.
Piercing Howl –
Rallenta tutti i nemici entro 15y del 50% per 15secondi
Disrupting Shout – Interrupta e silenzia tutti i nemici entro 10 yard . Con la patch 5.4.7 se si utilizza il pummel per 15 secondi è impossibile utilizzare il disrupting shout eliminando così la possibilità del doppio interrupt da parte dei warrior.

Utility situazionali , personalmente non ho mai utilizzato lo staggering shout in pve , il piercing howl può essere utile per snarare aoe (tipo le bombe da siegecrafter) .
La più utile per ora è stata il Disrupting Shout , un interrupt aoe , utile in moltissime situazioni.

 

Tier4: Aoe

Bladestorm- 120% Weapon damage ogni secondo per 6 secondi. Durante il bladestorm si può dodgiare parare bloccare , e si possono utilizzare tutti gli shout
Shockweave- Stun frontale che dura 4 secondi e fa un buon danno , 40sec di cooldown che è ridotto a 20 se lo stun hitta almeno 3 target.
Dragon Roar- Colpo diretto che prende tutti i nemici entro 8yard , e causa knockback è soggetto a diminishing return riguardo il numero di target che hitta. E’ sempre un colpo critico e ignora tutta l’armor.

Damage Utilities , per un encounter con un burst di aoe con più di 4 target conviene utilizzare Bladestorm , per fight single target è consigliabile Dragon Roar. Shockweave solo se c’è necessità di stun (stile lei shen con gli add e causa la riduzione del cd a 20sec). Per il Bladestorm , fa più danno si però va considerato che dura 6 sec e quindi per 6 secondi non si può utilizzare nessun altra spell , è consigliabile quindi da usare esclusivamente con una vera necessità di AoE .
Per il Dragon Roar invece è da usare con cautela dato il knockback , e cercare di usare mai sotto colossus smash ( si perderebbe global inutili dato che ignora totalmente l’armor) e sempre sotto skull banner(è sempre colpo critico quindi prende più beneficio dal banner).

 

Tier5

Mass Spell Reflection- Riflette la prossima spell diretta verso il player o verso i raid/party members entro 20yard castata entro 5 sec
Safeguard- Rimpiazza Intervene , corre verso il player sul quale viene castato , rimuovendo tutti gli impering effects e intercettando la prossima spell diretta castata su di esso , inoltre riduce i danni presi dal target del 20% per 6secondi . 30 sec di cooldown.
Vigilance- Piazza un buff su un player che riduce i danni presi del 30% per 12 secondi , ottimo per un tank , 2 min di cooldown (molto simile al sacrifice), inoltre quando il vigilance è attivo il cooldown del taunt è resettato.

In questo Tier di talenti , almeno da dps è consigliabile il vigilance , come cd esterno sui tank , da ricordare il secondo effetto del taunt reset per alcuni boss (tipo per tauntare le melme di malkorok).

 

Tier6

Avatar – Trasforma il warrior in un colosso , aumentano i danni fatti del 20% per 24secondi.
Bloodbath-
Dopo averlo utilizzato per i prossimi 12 secondi fa il 30% di danno in più sottoforma di dot in 6 secondi , inoltre riduce il movement speed del 50% ( i due effetti sono diversi)
StormBolt- 125 weapon damage e stunna per 4 secondi , se il target non è stunnabile fa il 500% del weapon damage .

Attualmente in fury pve , la migliore scelta è  la StorBolt chiaramente in encounter dove ci sono solo boss e adds non stunnabili. In caso di add stunnabili o di una massive aoe è convieniente usare il bloodbath.
Avatar in alcune situazioni può essere utile , soprattutto se si necessità di burst damage sia singletarget che in aoe (avatar + aoe)

 

GLYPHS

Major:

Glyph of Unending Rage – Aumenta i massimi punti rage di 20 (120 quindi)
Glyph of Raging Wind  – Il raging blow aumenta i danni del prossimo whirlwind del 10%
Glyph del death from above – Riduce il cooldown dil heroic leap di 15sec

Alternative:

Glyph of Colossus Smash – Applica una stack di sunder armor , in caso non aveste un tank warrior o un druido per applicare i debuff dell armor.
Glyph of Rude Interruption – aumenta i danni fatti del 6% successivamente ad un interrupt per 20 secondi

Minor:

Glyph of subtle defender – unico glypho utile per warrior dps , elimina il threat maggiorato in defensive stance.


STATS

Stat Priority

T16:

SMF: Hit/Exp>Crit>Str>=Mastery>>Haste>Hit

TG: Hit/Exp>Crit>Mastery>Str>>Haste>Hit

Warrior ha la particolarità di scalare bene con il gear.
In Mists of Pandaria , dove le stat secondarie incidono di più per il warrior , giocare full crit è necessario soprattutto per sfruttare la meccanica principale che da senso alla rotation cioè l’entrata in Enrage: ogni critico di  Bloodthirst o di un  Colossus Smash trigherrano il buff di enrage , che aumenta i danni in % in base alla mastery. Entrare in enrage genera anche una stack di Raging Blow . Il bloodthirst prende il doppio della chance di crit dato da equip , quindi con 40% di crit il bloodthirst critta all 80%.

Hit Expertise cappati a 7.5%, per ovvi motivi (tenete conto di benefici delle razziali con Asce Mazze o Sword ).
La Mastery è la terza statistica da utilizzare da warrior, aumenta il danno fatto in % quando il warrior è in Enrage e dato che la stat primaria è critico il warrior ha un uptime di enrage molto alta.

Haste è l’ultima stat , subito prima dell’hard cap di hit , aumenta la velocità d’attacco e anche il proc rate del back leggendario.

ROTATION & COOLDOWNS

In questa sezione, credo la più importante della guida , cercherò di spiegarvi la rotation o comunque la priorità di abilities da utilizzare con il war dps.

Prima di iniziare voglio fare una piccola legenda con i vari nomi delle spell in modo tale da semplificare la spiegazione:

  • Bloodthirst – BT
  • Colossus Smash – CS
  • Raging Blow – RB
  • Heroic Strike – HS
  • Wild Strike – WS
  • Storm Bolt- SB
  • Battle Shout – BS
  • Whirlwind – WW
  • Impending Victory – IV

La rotation del warrior si basa esclusivamente sulla gestione dei cooldown ( anche quelli più piccoli) e nello sfruttare a pieno il debuff del colossus smash , oltre al conoscere ovviamente il funzionamento di tutte le spell.
Sfruttare al massimo il colossus smash significa utilizzare più spell possibile sotto il CS , e di tenersi la rage necessaria per utilizzarle appunto in quel momento .
Il colossus smash ignora tutta l’armor del target per 6 secondi.

Una prima spiegazione dei cooldowns :

Recklessness: Auementa la possibilità di crit del 30% per 12 secondi
Skull Banner: Aumenta il crit damage del 20% per 10 secondi
Berserker Rage (può essere usato sia come cd che come aiuto per la rotation) aumenta i danni fisici del 10% per 6 secondi
Storm Bolt: anche se è un abilità attiva è comunque da considerarsi un cd (da usare sempre sotto colossus smash)
Shattering Throw: Diminusce l’armatura del target del 20% per 10 secondi.

 Opener Rotation

FURY OPENER

Normal Rotation

 FURY NORMAL

 

Main fillers


FURY NORMAL FILLERS 

 

Execute Rotation

EXECUTE

 

Execute without Recklessness/ CDs

EXE WHIT

 

Execute Filler Priority

 EXE FILLER

AoE Rotation

AOE

Alcune spiegazioni rapide e alcuni Tips:


Tenersi più tempo possibile up il buff del RB , quindi non utilizzare subito entrambe le stack , a meno che non si è sicuro che non vadano buttate

Utilizzate HS con logica , spammarlo non serve a niente nonostante sia fuori global , dato che costa 30 rage e rischiate di andare out of rage rapidamente. Personalmente mi trovo bene a tirare sempre un HS  prima di un BT.

WS è un filler , non utilizzate le 3 stack se vi torna il cd del BT , anche se rimangono le stack inutilizzate o avete altro proccato va bene lo stesso.

Dragon Roar è sempre un colpo critico e ignora l’armor del target , cercate quindi di non utilizzrlo sotto Recklessness e sotto CS , essendo colpo critico però non dimenticate di usarlo sotto skull banner.

SB è necessario utilizzarla sempre sotto CS , se non avete il trinket di Galakras , quindi non vi combaciano i cooldown , aspettate il CS per tirarla magari con qualche proc di trinket.

 

Interfaccia


L’interfaccia per un qualsiasi Warrior è fondamentale , vi lascio qualche consiglio con qualche esempio pratico.

Vi consiglio di provare questi seguenti addons

http://www.tukui.org/dl.php ElvUI e TukUI sono due pacchetti d’interfaccia completi , sono facili
da personalizzare e modificare tramite appositi pannelli di controllo , TukUI è
meno modificabile e ha meno particolari ma più leggera , ElvUI ha tutto ed è un
po’ più pesante. Chiaramente ad entrambe queste interfaccie va abbinato un boss
mod (io consiglio sempre BigWigs , un recount tipo Skada e un addon per
tracking di auree tipo TellMeWhen)

Modificate l’interfaccia in modo da tenere ben visibile la rage attuale o al massimo utilizzate un’aura per la rage.

Trackatevi con tell me when tutti i buff che ritenete utili , io personalmente tracko qualsiasi cosa dal raging wind alle stack di raging blow allo sweeping strikes , internal di trincket ecc. Insomma tutto quello che vi può essere utile per rimanere con gli occhi fissi in mezzo allo schermo.