Gran Turismo, al via un torneo aperto a tutti in collaborazione con Red Bull

Profilo di Isark
 WhatsApp
Tutti pronti in griglia di partenza con una nuova sfida su quattro ruote: Red Bull Ring Masters
Siete pronti per una nuova sfida? Questa volta dovrete mettere alla prova le vostra abilità di piloti in GT Sport.

Chiunque può dimostrare le proprie abilità di guida a bordo dell’unica super car ammessa in gara, la Honda RAYBRIG NSX CONCEPT-GT ’16, lungo le curve e i rettilinei del mitico circuito Red Bull Ring.

Una Honda RAYBRIG NSX CONCEPT-GT ’16

Ecco le due modalità di accesso al torneo:

  • Direttamente tramite la dashboard di PlayStation 4;
  • Tramite il sito di  ESL.

Il Red Bull Ring Masters si terrà ogni venerdì, a partire dal 15 maggio fino al 5 giugno.

Durante ognuna delle le 4 giornate di cup sono previsti una serie di turni di qualificazione nell’avvincente modalità 1vs1 che avrà lo scopo di selezionare gli 8 piloti che disputeranno la gara finale del torneo, alla quale si aggiungerà un pro player del team ufficiale Red Bull Racing.

Ricapitolando le date delle Cups saranno il 15, 22, 29 maggio e 5 giugno e potrete vedere le livestream sulla pagina Facebook di PlayStation Italia e sul canale Twitch Redbull Italia a partire dalle ore 19:00 e saranno commentate dai Caster Emilio Cozzi e Andrea Facchinetti

Il miglior player che avrà avuto le capacità per distinguersi durante la corsa finale, avrà l’opportunità di poter trascorrere un’intera sessione di gioco in compagnia del pro player della scuderia esport Red Bull Racing, per imparare tutti i segreti di gioco per competere ad alti livelli.

Siete pronti a scendere in pista?

valerio gallo gran turismo

L’italiano Valerio Gallo diventa CAMPIONE DEL MONDO di Gran Turismo!

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Avete letto bene, il tricolore finisce in bellezza la fantastica serie di vittorie in ambito sportivo con un’incredibile colpo di reni dell’ormai celebre pilota esportivo Valerio Gallo, che con una prestazione meravigliosa si aggiudica il titolo di campione del mondo di Gran Turismo.

Una prestazione da annali di storia sportiva da parte del giovanissimo pilota originario di Roma, che non solo ha saputo tenere testa ai migliori da tutto il mondo sia durante la prestazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020, vincendo con netta superiorità, ma riesce anche nell’impresa di conquistare il titolo di campione della  FIA GT Championships 2021 Nations Cup.

Partito da un iniziale svantaggio nelle fasi finali di ben 6 punti su Serrano, Gallo ha dimostrato abilità e sangue freddo ed é riuscito ad aggiudicarsi la gara, con un vero e proprio finale al photofinish che lo ha visto uscire vittorioso per, pensate, solo 33 millesimi di secondo sul secondo classificato.

valerio gallo gran turismo

Nonostante gli inevitabili inciampi di percorso, il pilota azzurro ha di fatto dominato con astuzia ed intelligenza la vera e propria finale, che lo ha visto impegnato in maniera più ”seria” solo in uno scontro all’ultima curva col francese Beauvois, che, abilmente ingannato da Gallo non ha potuto fare altro che subire il sorpasso decisivo.

Poche speranze invece per il già citato José Serrano, che dopo una sosta al pit stop non riesce a riprendere le redini della gara e scivola sorprendentemente (e per nostra fortuna, ci viene da dire) nelle ultime posizioni, nonostante le buone prestazioni dimostrate fino a questo punto.

Una chicca finale é che quello che si é appena svolto é l’ultimo Fia Gran Turismo Championships che si svolgerà su Gran Turismo Sport, il che significa che il nostro Valerio gallo rimarrà a tutti gli effetti l’ultimo campione del mondo in carica su questo titolo. Un vero e proprio orgoglio per la nostra nazione nella sua interezza.

Cosa ne pensate di questo incredibile successo? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento qui sotto, oppure in community, alla quale potrete accedere usando i pulsanti che troverete qui in basso.

Articoli Correlati:

AL VIA IL TORNEO ECO-GREEN CON GRAN TURISMO SPORT, APEX LEGENDS ed NBA 2K22!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Riceviamo e pubblichiamo – Riparte la Winter Season di ESL Flowe Championship, primo campionato esport eco-green al mondo su PS4™ supportato e organizzato da ProGaming Italia, ESL Italia e Flowe.

Mondo gaming e sostenibilità diventano sempre più uno strumento potente per incentivare e supportare l’attenzione verso le tematiche ecologiche. Ogni attività, infatti, ha un impatto enorme sul livello di emissioni di anidride carbonica generate nell’arco della giornata, ed è per questo motivo che Flowe ed ESL Italia, attente alle tematiche ambientali e sociali, annunciano la nuova stagione della più grande iniziativa eco-green nel mondo degli esport, la ESL Flowe Championship.

A caratterizzare la stagione invernale sarà la piantumazione di alberi sul territorio italiano, in collaborazione con cooperative sociali impegnate a livello locale, per compensare tutti i kg di CO2eq emessi nell’arco del campionato. Ad affiancare Flowe ed ESL nel corso della manifestazione ci saranno anche quest’anno LCA-lab srl, che realizzerà una simulazione rappresentativa della stima delle emissioni di CO2 generate durante il torneo e ZeroCO2, che compenserà la quantità di emissioni calcolate tramite la piantumazione di alberi.

Saranno tre i titoli per competere e conquistare il podio a livello nazionale: Gran Turismo™ Sport per tutti gli appassionati di racing, Apex Legends per tutti gli amanti dei Battle Royale ed NBA 2k22 per coloro che prediligono i titoli sportivi. A supporto della comunicazione e dello streaming delle competizioni, collaboreranno attivamente le principali community italiane: RacingTeamItalia per Gran Turismo™ Sport, EGA_TVs per Apex Legends ed NBA 2K supportato da streamer e creator della community italiana NBA 2K.

Il campionato ESL Flowe Championship avrà inizio il 14 novembre (sul sito ufficiale tutte le informazioni per l’iscrizione), con fasi di Open Cup e Group Stage che vedranno il coinvolgimento di player da tutta Italia, per terminare il 6 febbraio con la finale che decreterà il campione nazionale del primo torneo eco-green al mondo, che sarà visibile sul canale Twitch di ESL Italia, oltre che sui canali Facebook e Twitch di Sony PlayStation Italia, per seguire e commentare ogni istante della competizione.

La finale di Gran Turismo™ Sport si svolgerà il 3 febbraio – in diretta streaming dagli studi di Bolzano di ProGaming Italia – con Andrea Facchinetti ed Emilio Cozzi, due volti noti a tutti gli appassionati del mondo racing e voci ufficiali del campionato mondiale di Gran Turismo della FIA, che tradurranno in parole le emozioni che si vivranno nei circuiti virtuali.

Il 5 febbraio, invece, si svolgerà la finale di Apex Legends commentata da Edoardo “Eddie” Cianciosi, volto noto nel mondo FPS, e dalla community EGA_TVs.

Il 6 febbraio, infine, si terrà l’attesa finale di NBA 2k22, in cui i player si contenderanno l’anello virtuale del più popolare campionato di basket del mondo, con il pathos e l’adrenalina garantiti dallo spettacolo messo in scena dalle squadre a suon di canestri, schiacciate e stoppate.

“Il divertimento si fa sempre più sostenibile e viceversa. Siamo felici di dare continuità anche quest’anno al campionato ESL Flowe Championship, attività che sposa perfettamente la nostra mission e vision aziendale portando avanti un progetto unico a livello internazionale” – Nicoletta Schenk – Brand Communications Director di ProGaming Italia.

Abbiamo dimostrato che la sostenibilità ambientale è un modello applicabile anche al mondo del gaming e vogliamo continuare a stimolare il settore, con un nuovo torneo eco-green che collega il gioco ad azioni reali per la compensazione della CO2 prodotta. In questo modo speriamo di far crescere la consapevolezza degli appassionati di gaming, in modo che possano unirsi a noi nella costruzione di un futuro migliore e più verde”, commenta Ivan Mazzoleni, CEO di Flowe.

olimpiadi videogiochi gallo

MEDAGLIA D’ORO per l’Italia alle Olimpiadi dei videogiochi!

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Ora possiamo dirlo con orgoglio: ”Il cielo è più azzurro sopra Tokio!”. La citazione non era proprio questa, ma sulla vittoria in Giappone c’é poco da scherzare, visto che il nostro Valerio Gallo é riuscito a conquistare una meritatissima medaglia d’oro, laureandosi primo campione delle Virtual Olympic Series dedicate a Gran Turismo!

Prestazioni veramente di alto livello offerte dal giovane 20enne, che nonostante qualche colpo di sfortuna nelle gare antecedenti a quella finale riesce comunque a portarsi in testa alla ”pole position”, anche grazie ad un favorevole svolgersi di alcuni eventi di cui parleremo qui di seguito.

Baptiste Beauvois, che fino a quel momento aveva dominato le due gare precedenti, viene infatti mandato in curva 3 sulla ghiaia, perdendo definitivamente ogni possibilità di poter puntare alla prima posizione. Situazione simile per Igor Fraga, uno dei nomi sulla carta più vicini al podio visto anche il grande talento e l’esperienza, che subisce una sfortunata disconnessione che non gli permette di riconnettersi alla gara in corso.

Nello scontro finale si sono sfidati dunque Hizal, Gallo e Miyazono, con quest’ultimo che purtroppo ha abbandonato le speranze di vittoria alla Chicane della Morte, dalla quale é uscito in malo modo finendo poi contro il muro. Bellissimo anche l’inseguimento al cardiopalma di Hizal nei confronti del nostro Gallo, che nonostante la grande pressione é riuscito a vincere di appena 67 millesimi di secondo.

Insomma, questa é stata la storia del primo Virtual Olympic Series di Tokio. Cosa ne pensate? Avete seguito le gare? Come al solito non mancate di farcelo sapere con un commento!

Articoli Correlati: