DTM 2020 INTERNATIONAL CHALLENGE Round 1 – Chang International

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Riceviamo e pubblichiamo.

Si è concluso lunedì sera il primo round dell’ atteso campionato internazionale delle DTM organizzato da MMRT in collaborazione con 4Fun TV e Powned.it che ha visto interessanti battaglie tra i piloti già a partire dalle qualifiche.

Al primo posto sia in gara 1 che in gara 2 si mantiene saldamente Davide Toccaceli seguito a ruota dal compagno di team Lenny De Jong, entrambi del Ballas Racing Team.

Al terzo posto si sono alternati Alessandro Botti in gara 1 e Claudio Scancarello in gara 2, il primo dei due dell’ O.M.B. Racing Team ed il secondo appartenente al team organizzatore MMRT.
Sono mancati all’ appello proprio in MMRT i due siciliani Sergio Raccuia e Simone Scancarello (fratello di Claudio) che sono stati sostituiti niente di meno che dal capo team Michele Molteni e dall’ ultimo graditissimo acquisto del team William Berera.

Il giovane Molica si in quarta posizione nella classifica, col compagno Manuel Pozzi (MMRT) che invece si trova nelle retrovie in tredicesima. Grandissime battaglie nella pancia del gruppo che hanno sortito anche alcuni incidenti , coinvolgendo Simone Mora che nonostante il passo gara elevato non è riuscito a concretizzare.

Buona la prestazione di Michele Molteni che digiuno di prove è riuscito ad ottenere il nono posto in gara 1 ed il sesto in gara 2.  Buona la prestazione di Simone Ugolini che si trova ottavo in classifica, coi compagni del team Ballas , Merazzi e Venieri in dodicesima e quindicesima posizione.

Non resta che aspettare trepidanti la prossima gara, Lunedi 21/09/2020, sul circuito cinese di Zhuhai dove la scorrevolezza la fa da padrona e dove aspettiamo grande spettacolo insieme a tutti i piloti iscritti.
Alla prossima, lo staff di MMRT

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701