Speciale caster: chi è il primo nella storia esportiva italiana?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Questa mattina attraverso un post ufficiale sulla sua pagina Facebook, l’amico Simone Akira Trimarchi ha pubblicato un interessante post all’interno del quale ha dato una risposta precisa alla domanda “chi è il primo caster italiano della storia esportiva“?
Akira è un personaggio storico della scena nostrana, prima impegnato nella scena competitiva di Starcraft e poi caster e voce di molti eventi nazionali ed internazionali nei successivi anni.
La sua opinione rientra quindi certamente tra quelle degli “esperti” e, visto il particolare interesse che genera l’argomento caster nella nostra  nazione, impossibile per noi non riportarla sulle pagine di Powned.

Andiamo quindi a leggere le parole del caro Akira che ci introducono la figura di Luca “Adaman” Pirovano, primo caster della storia italiana capace di raccontare le sfide competitive in un modo che appare oggi davvero lontano rispetto a come Twitch e You Tube ci hanno abituato…
Dal post di Akira (che troverete completo sotto): “[…] E come faceva Adaman a fare le telecronache della nazionale italiana di CS? Semplice, con #Winamp! […] Adaman comunicava l’ip della trasmissione sui forum, poi comunicava la partita e il server della HLTV (questa esiste tutt’ora, è il modo per osservare le partite di CounterStrike interno al gioco) e chi lo seguiva doveva quindi avere il gioco installato e poteva da solo farsi da regista mentre ascoltava in cuffia la voce del Nostro mentre si appassionava alle gesta dei giocatori italiani […]”.

Vi auguriamo una buona lettura community e ringraziamo Akira per questo interessante post!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701