SKY eSport, un nuovo inizio?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Michele Posa, storica voce italiana del Wrestling, una settimana fa con un video inaspettato annuncia l’interesse di SKY ad aprire un programma sugli eSport e invita i ragazzi della community a inviare il proprio curriculum per affiancarlo nella conduzione.

La cosa è stata presa un po’ con scetticismo, un po’ con incredulità dalla community e questo ha generato poi delle discussioni da cui sono nati alcuni flame che riguardavano la serietà dell’annuncio.
Tutto vero però, e pochi giorni fa 82 aspiranti conduttori di eSport si preparavano per presentarsi alla sede di SKY e per sostenere il provino…tra questi c’erano, solo per citarne alcuni:  Terenas, il Merlo e KenRhen.

Lunedì scorso Posa, ha pubblicato un video nel quale comunicava l’esito generale dei provini e il probabile annuncio per oggi della persona che lo affiancherà in questa nuova avventura su SKY.

Michele ha spiegato poi che, per rispetto per “i colleghi” del settore e per prendere con le dovute cautele l’ingresso in un mondo che non conosce appieno, non farà nulla fino a fine anno nel settore eSport.
A noi l’iniziativa piace moltissimo, non potrebbe essere altrimenti, per l’italia è un grande passo avanti per uscire “allo scoperto”.
Staremo a vedere quale sarà la proposta di Michele e di SKY, nel frattempo gli auguriamo buona fortuna e facciamo la nostra parte per diffondere il messaggio nel web!


SKY eSport, un nuovo inizio?
Marco "Mark0" Rao

Appassionato di giochi Blizzard fin dagli anni '90, al momento mi occupo di Overwatch a 360°.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701