Play2Live

Play2Live raccoglie 30 milioni di dollari con l’ICO

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Play2Live, piattaforma basata sulla blockchain per lo streaming e gli appassionati di eSports, ha completato la propria initial coin offer (ICO), ottenendo finanziamenti dal valore di 30 milioni di dollari in meno di due mesi.

L’obiettivo di Play2Live è quello di utilizzare questi fondi per creare un ecosistema trasparente per lo streaming, i gamers e gli appassionati di eSports in tutto il mondo. Sarà accettata come metodo di pagamento la Level up Coin (LUC), moneta virtuale di proprietà Play2Live. In questo senso, i fondi verranno reinvestiti per creare soluzioni end-to-end per gli utenti dando risposta a tutti i loro bisogni.

Alexey Burdyko, Ceo e fondatore di Play2Live afferma “Siamo più che felici per i risultati della vendita, Questa è la prova del successo dell’attenta strategia del nostro team internazionale. Ora vogliamo sviluppare una soluzione che sia superiore a quelle delle piattaforme esistenti in termini di usabilità, e costruire un solido ecosistema che vinca tutte le eccitanti sfide che si aprono oggi di fonte all’industria degli esports in streaming”.

Nel Febbraio 2018 Play2Live ha organizzato il primo campionato mondiale di eSport con premio in cryptovalute. Otto team in gara si sono dati battaglia contendendosi un montepremi di due milioni di LUC, circa 100 mila dollari. Il torneo è stato trasmesso il 16 lingue e ha totalizzato la bellezza di circa 950 mila spettatori.

Lo scopo di Play2Live, quindi, è quello di combinare le possibilità della Blockchain e i servizi di streaming per offrire agli utenti la possibilità di monetizzare i propri contenuti in maniera più semplice e innovativa.

Sicuramente questa è l’ennesima prova di quanto la Blockchain stia rivoluzionando il mercato digitale, e non solo, negli ultimi anni e di come le possibilità offerte dalla tecnologia vadano tenute d’occhio. Uno snellimento e l’implementazione di nuove possibilità di monetizzazione per i fan e i content creator non possono che far bene ad un mondo in continua evoluzione come quello dei giochi elettronici, competitivi e non.

 


Play2Live raccoglie 30 milioni di dollari con l’ICO
Giuliano "Yushiiko" Maenza

Ex-giocatore agonistico di calcio, negli eSports ho ritrovato tante di quelle componenti che mi hanno fatto innamorare proprio di questo sport. Seguo il competitive di League of Legends da ormai quattro anni e gioco, divisione scapoli e ammogliati, da cinque. Laureato triennale con una tesi sugli eSports e Twitch.TV, attualmente studio Marketing & Digital Communication a Roma per la magistrale.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701