neymar twitch

Neymar è stato bannato da Twitch

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Neymar – Il celebre calciatore del PSG si è recentemente ritrovato protagonista, suo malgrado, di una situazione che lo ha portato all’allontanamento da Twitch.

Similarmente a quanto stanno facendo molti altri “colleghi” e sportivi celebri come i piloti di Formula Uno Lando Norris e Charles Leclerc, o svariati atleti statunitensi della NBA e della NFL, anche Neymar ha deciso di sbarcare su Twitch, iniziando una serie di trasmissioni che hanno immediatamente raccolto un elevato numero di spettatori interessati.

Neymar stava infatti giocando insieme agli amici a svariati titoli come Amongs Us o Counter-Strike: Global Offensive, ed era riuscito a raggiungere quota 200K spettatori unici in una singola diretta…numeri assolutamente importanti, che dimostrano sempre di più quanto possa essere propedeutico per l’immagine di uno sportivo la sua presenza in streaming, a stretto contatto con i suoi stessi tifosi.

Durante una diretta Twitch di qualche giorno fa però, il calciatore è incappato in un problema che lo ha costretto ad allontanarsi da Twitch. Mentre era in streaming ha ricevuto una chiamata dal connazionale Richarlison, altro calciatore attaccante dell’Everton. Il problema è stato quanto Neymar ha accidentalmente mostrato il numero di telefono di Richarlison, che è stato infatti bombardato, nell’arco di poche ore, con circa 10 mila messaggi.

Questa situazione infrange il regolamento di Twitch, che ha quindi deciso di oscurare il canale del celebre talento del PSG.
Riuscirà Neymar ad aprire nuovamente il suo canale nella popolare piattaforma con la T maiuscola? O proverà a sbarcare su una delle piattaforme “competitor” di Twitch?

Articoli correlati: 


Neymar è stato bannato da Twitch
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701