In Italia due qualifier per diventare piloti del programma “McLaren Shadow Esport!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Segnaliamo a tutta la nostra community la nascita della Logitech G Challenge, nuova competizione esportiva di calibro internazionale, che vedrà protagoniste da un lato Logitech e dall’altro la celebre scuderia di Formula Uno McLaren .

La Logitech G Challenge è infatti una competizione esport dedicata al mondo dei simulatori di corse. I migliori giocatori al mondo si troveranno a competere sul videogioco Project Cars 2 per un premio che potrebbe cambiare completamente le loro vite, ovvero un posto da pilota nel team McLaren Shadow Esport, rendendo così la propria passione per i sim racing un lavoro a tempo pieno.

L’Italia avrà l’onore di ospitare ben due tappe “qualifier” che saranno organizzate dai professionisti di PG Esports AK informatica, e che si terranno durante la Milan Games Week ed anche durante il Lucca Comics & Games, entrambe valide per assegnare gli slot necessari per avanzare nella competizione, aumentando le possibilità di firmare un contratto ufficiale con Mclaren.

Di seguito andiamo a riportare tutti i dettagli condivisi dagli organizzatori mediante il comunicato stampa ufficiale.
Vi auguriamo una buona consultazione ed un buon divertimento.

Il comunicato stampa

PG Esports e Ak informatica organizzano le tappe italiane del nuovo torneo internazionale dedicato al simulatore di corse automobilistiche Project Cars 2. Teatri delle fasi finali saranno le edizioni 2019 di Milan Games Week e Lucca Comics & Games: in palio l’accesso alla finale europea e la possibilità di trasformare la propria passione per i sim racing in un vero e proprio lavoro, con un posto da pilota nel team McLaren Shadow Esport

Milano, luglio 2019 – Italiani e motori sono da sempre un’accoppiata vincente. Il Bel Paese, oltre ad avere una lunga tradizione legata agli sport dei motori che l’ha reso famoso in tutto il mondo, può anche contare su oltre 25 milioni di appassionati che seguono con grande interesse le corse di auto e moto. Un interesse che in buona parte si è riversato sul fenomeno del momento: l’esport, ovvero il panorama degli sport elettronici competitivi. Questo trend in costante crescita ha colpito anche i simulatori di corse automobilistiche, ed è per questo che un brand come Logitech ha deciso di unirsi a un colosso del settore motori, McLaren, per dare vita a una competizione internazionale dedicata al mondo dei racing game. La Logitech G Challenge è un torneo basato sul videogioco Project Cars 2che vede alcuni tra i migliori giocatori al mondo competere per un premio che potrebbe cambiare completamente le loro vite: entrare a far parte del McLaren Shadow, il programma esport diMcLaren, e diventare così pilota del team ufficiale della casa automobilistica.

La Logitech G Challenge Italia può contare sul supporto organizzativo di PG Esports, la società dedicata al gaming competitivo del Campus Fandango Club, e Ak informatica, leader nel settore informatico e tecnologico specializzata nel sim racing. Il torneo, che durerà 10 settimane e garantisce l’accesso alla finale europea del campionato, prevede cinque fasi di qualifiche online fino al 22 settembre: da ognuna verranno selezionati solamente i due giocatori con i tempi migliori su pista, per un totale di 10 tra i migliori piloti della Penisola. Dopodiché sarà la volta delle selezioni dal vivo, che si terranno venerdì 27 e sabato 28 settembre durante Milan Games Week 2019, la fiera milanese interamente dedicata ai videogiochi, e dai cui verranno scelti altri due player.

12 qualificati avranno la possibilità di prendere parte alle semifinali previste per domenica 29 settembre sempre all’interno della kermesse meneghina, dalle quali usciranno solamente 6 vincitori. Altri 6 giocatori verranno selezionati durante un ulteriore girone di qualifiche che si terrà in occasione di Lucca Comics & Games 2019, una tra le più grandi fiere d’Europa dedicate al fumetto e all’intrattenimento a tutto tondo, nelle giornate tra mercoledì 30 ottobre e venerdì 1° novembre. Sarà poi la volta della finalissima italiana, che si disputerà all’interno dell’eSport Palace della fiera lucchese domenica 2 novembre.

Chi accetta la sfida e vuole competere per dimostrare di essere il migliore può iscriversi al torneo con pochissimi click sul sito ufficiale, dove potrà anche consultare il regolamento e ricevere tutte le informazioni sul progetto McLaren e gli eventi dal vivo.


In Italia due qualifier per diventare piloti del programma “McLaren Shadow Esport!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701