Mail.ru compra ESforce per 100 Milioni: la Russia “aggredisce” il mercato eSportivo

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

E’ notizia di poche ore fa che Mail.ru, importante azienda russa di mail service, ha acquistato in blocco ESforce, società attiva nel mondo degli eSports, tra le altre cose, anche con il celebre team Virtus pro.
Per portare a termine l’operazione, Mail.ru ha dovuto procedere con il pagamento di ben 100 milioni di Dollari. Questo perchè dietro ESforce non c’era solo il team Virtus pro. ma anche una quota di maggioranza nella proprietà del team SK Gaming, i siti Cybersports.ru e Cybersports.ru ed il totale controllo della Epic Esports Events (società promotrice di eventi esportivi).

Attraverso questa acquisizione, che può anche essere in qualche modo collegata ad un’altra importante novità di cui abbiamo parlato qualche giorno fa e che certamente smuoverà la scena esportiva della Russia, Mail.ru si è assicurata una completa, totale e sicuramente già avanzata partecipazione alla crescita esportiva della Russia.

Mail.ru non è più solamente un’azienda di mail service: fondata nel 1989 attraverserà un felice periodo di crescita che l’avrebbe portata a gestire anche siti di social networking e reti di messaggistica istantanea oltre ad avere una divisione dedicata ai videogiochi capace di ricevere investimenti per, appunto, 100 milioni di Dollari. Nel Dicembre 2016 inoltre, il 63,8% della compagnia venne acquistata per 640 milioni di dollari dalla nota azienda russa Megafon.
Tutto questo ci può meglio aiutare a capire quanto l’ingresso definitivo negli eSports di un colosso simile sarà sicuramente in grado di aprire importanti porte per il futuro e permetterà alla scena russa di acquisire valore e potere sul piano internazionale.

Non ci sarà sicuramente da meravigliarsi se nel corso del 2018 o nel prossimo 2019 diverse realtà russe diranno la loro nel competitivo di più titoli e, chissà, magari anche una presenza nella Lega di Overwatch con un team di Mosca o di San Pietroburgo.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701