Magic the Gathering Arena: annunciata ufficialmente la closed beta!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Magic: the Gathering Arena è finalmente stato annunciato in veste ufficiale!
Basato sul gioco cartaceo e creato dall’appena nato studio di sviluppo della stessa Wizards of the Coast, il gioco promette di offrire finalmente all’utenza la stessa esperienza offerta dal gioco originale, con un gameplay facile da giocare e seguire.
Il problema delle precedenti versioni digitali del gioco è stato infatti questo: gameplay macchinosi e regole incmplete hanno presto allontanato gran parte dell’utenza. A questo Wizards of the Coast intende rimediare, con un gioco fedele alla versione fisica ma allo stesso tempo fresco e moderno, in linea con i recenti Harthstone, Gwent, The Elder Scrolls Legends e compagnia.

MTG arena

Il Brand Director Elaine Chase afferma, in una dichiarazione rilasciata a VentureBeat, che le regole saranno esattamente quelle del gioco fisico, ma il team si sta concentrando nel promuovere principalmente i formati “di punta” del brand, ovvero Standard e Draft.

“Lo faremo con una bellissima interfaccia e uno stile di gioco veloce che rispecchia il modo in cui le persone giocano oggi”, ha affermato.

Il vicepresidente della sezione digital games development alla Wizards of the Coast Jeffrey Steefel parla invece del motore delle regole di gioco, che “ ..utilizza sofisticati elementi di apprendimento automatico in grado di leggere qualsiasi carta possibile e immaginabile per Magic. Grazie al nuovo GRE, i migliori designer del settore hanno via libera per creare carte e sistemi di gioco complessi, incentrati su meccaniche inedite e concetti inaspettati ma estremamente divertenti, senza il timore di non poterli adattare per MTG Arena.”.

MTG gameplay

“Il nostro obiettivo non è niente di meno che creare una delle principali community di esports, con un’esperienza visiva piena di effetti divertenti, un gran sonoro, e accattivanti modi di imparare da e interagire con il nostro catalogo di contenuti in evoluzione”

Steefel promette che lo sviluppo del gioco sarà fra i più inclusivi per i fan fra i progetti finora sviluppati dal team di Magic. A questo scopo, le iscrizioni per la closed beta vengono raccolte all’inidirizzo playmtgarena.com.

La beta comincerà con la possibilità di giocare amichevoli constructed con carte provenienti dall’incombente espansione Ixalan, ma in futuro comprenderà un sistema di ladder e una modalità draft. I fan avranno inoltre occasione di provare la beta durante eventi futuri live, cominciando da questo weekend alla HASCON.


Magic the Gathering Arena: annunciata ufficialmente la closed beta!
Roberto "Robertstein" Venezia

Diplomato al Liceo Classico, è ora studente di Game Programming presso Event Horizon School a Padova. Appassionato di videogames, cinema, libri e fumetti, ha l'obiettivo di promuovere gli esport in Italia.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701