ITL Only The Best Napoli pronta ad ospitare un grande evento eSports!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Mancano ormai poche settimane all’inizio di un nuovo importantissimo evento che riguarda la community italiana eSportiva… come molti di voi sapranno infatti, il prossimo 13 Gennaio la meravigliosa cittá di Napoli (nel ristrante giapponese Osaka) ospiterá la settima tappa ITL di Tekken 7 torneo internazionale dedicato al celebre titolo Namco chiamato appunto ITLOnly The Best.

Per questo importante evento (all’interno del quale si solgerà anche un side event di Pokkèn a premi chiamato Pokkén Tournament Dx) sono attese più di 100 persone che prenderanno parte al torneo con la voglia e la determinazione di portarsi a casa una parte del ricco montepremi che sarà cosi diviso

  • 1° place – 350€ + trophy 1° + Nintendo Switch with coloured Joycons + Pokkén Tournament DX
  • 2° place – 200€ + trophy 2° + Mini SNES+ Pokkén Tournament DX
  • 3° place – 100€ + trophy 3° + Pokkén Tournament DX
  • 4° – 50€ + medal
  • 5-6° – 25€ + medal
  • 7-8° – 15€ + medal

Clicca qui per scoprire tutti i dettagli del torneo

Per l’occasione abbiamo voluto chiedere un rapido commento sull’evento all’organizzatore Fabrizio “Bode” Tavassi che prima ancora di rispondere ha voluto fortemente ringraziare Simone Balbi, Joshua Bianchi e tutto lo staff ITL per la realizzazione di questa importantissima iniziativa per la scena nazionale del genere picchiaduro ed ha poi proseguito: Sicuramente la partecipazione di quasi 100 persone è un qualcosa di molto, molto importante ma anche l’aiuto di tantissime altre persone per la strutturazione dell’evento (dalla grafica, all’attrezzatura a tutto quello che è necessario), la collaborazione “degli altri” per cosi dire, è stata una cosa davvero bellissima e che ci tengo assolutamente a sottolineare.
La cosa che mi ha maggiormente emozionato è il fatto che molti vengono per il torneo e non per il premio o per il budget che è stato fissato per lo stesso (che comunque avrà un primo premio di circa 700 euro, anche grazie al supporto di Nintendo stessa).

Per l’evento abbiamo duramente lavorato già da fine Luglio, un lavoro lungo che si è sviluppato su un aro teporale lungo 6 esi e he ora è finalmente pronto per presentarsi alla community.
La nostra prioritá è quella di far giocare i partecipanti (grazie anche alle 20 postazioni disponibili) il più a lungo possibile, cosi che tutti, specialmente quelli che verranno da lontano, si possano divertire e possano uscire dal fine settimana d i giochi soddisfatti. Questa è la principale caratteristica che ci rende diversi da altri eventi internazionali il cui formato prevede meno spazio al gioco; questo perché in questo tipo di eventi i giocatori si trovavano in calderoni divisi in gironi dove però andava fatta una partita FT2, persa la quale praticamente si era nel girone dei perdenti (all’interno del quale con un’altra sconfitta voleva dire essere fuori dal torneo). Nel nostro evento invece ci saranno dei gironi tutti contro tutti in modalità FT2 per poi avere un bracket con la Top64 FT3.

Cosa ne pensate community? Ci vedremo a Napoli? Ricordiamo inoltre che la manifestazione sarà una gara ufficiale riservata ai soli tesserati a Giochi Elettronici competitivi (sarà possibile fare le tessere anche sul posto).

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701