Il Senatore Vito Crimi parla a ESL Lucca 2019

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante la cerimonia di apertura di ESL Vodafone, Lucca Comics and Games 2019, Vito Crimi (Senatore della Repubblica) ha parlato dei videogiochi competitivi, insieme al Sindaco di Lucca.

Le parole delle istituzioni

Valorizzazione della cultura, dei videogiochi e dell’economia sono al centro del discorso dei due rappresentati delle istituzioni italiane.

Da un lato, il Senatore della Repubblica, Vito Crimi, dall’altro il Sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini. Entrambi si sono mostrati favorevoli ad eventi come L’ EUROCUP di ESL, che portano con loro un valore economico e culturale non più trascurabile.

“I videogiochi (oggi) non sono più come ai miei tempi…sono luogo di aggregazione e relazione…con loro c’è un sistema economico che è capace di portare miliardi.” …queste le parole del Senatore Pentastellato, ragionevoli e praticamente ovvie per la stragrande maggioranza dei soggetti attivi nel mondo esportivo, ma che fanno anche ben sperare per il futuro delle manifestazioni e dei riconoscimenti che merita il mondo esports in Italia.

Eugenio "Paesano" Fofi

Appassionato di giochi e videogiochi fin da bambino. Passione trasformata in informazione, studio e competizione. Giocatore di giochi di carte on-line e non, di sparatutto e Moba. Obiettivo: far conoscere e valorizzare gli e-sports, spesso sottovalutati o addirittura sconosciuti