Uno stato tedesco sigla un accordo sugli e-sports! La Germania si avvia verso il riconoscimento?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Interessantissima notizia dalla Germania; secondo dotesports, infatti, uno dei nuovi argomenti inclusi nel programma di governo di coalizione dello stato di Schleswig-Holstein è appunto il riconoscimento e la promozione degli esports.
A siglare questo documento sono membri del partito Conservatore (CDU), Liberale (FDP) e Verdi (Bündnis90/Die Grünen) e mira ad esaminare come e se gli eventi di esports possano essere supportati e creati.

Questo piano di riconoscimento potrebbe essere anche riproposto su scala nazionale, tramite il seggio che lo stato federale in questione ha presso il Bundesrat.

 

Riconoscendo l’importanza e la diffusione degli e-sports tra i giovani viene dimostrato dalla coalizione di Schleswig-Holstein che la questione “esports non è uno sport” è inesistente; infatti nel documento si può leggere che gli esports hanno bisogno di abilità, concentrazione, spirito di squadra e sportività, e che la coalizione di governo desidera assicurarsi che gli e-sports si integrino perfettamente nella società.

Lo scorso mese il partito Social Democratico in Germania ha incluso anch’esso nella propaganda elettorale la “promozione degli esports”; viene riconosciuta l’importanza sempre crescente degli e-sports in Germania e verrà esaminato anche dall’SPD come la scena e-sportiva può essere aiutata a crescere e migliorarsi.

Curiosità : Il Partito Pirata di Berlino e i liberali di Amburgo hanno provato, nei loro rispettivi stati, a supportare gli e-sports, scontrandosi con una resistenza dei Social Democratici e dei Conservatori 

È da segnalare come, se è vero che la situazione teutonica è molto più rosea di quella italiana, i vicini tedeschi possono però godere da molto tempo dei maggiori eventi e-sportivi europei e sono la casa dei LCS Europei della Riot Games, di ESL e di alcuni teams famosi lasciandoci sognare che, tenendo duro e lavorando tutti insieme, si possano ottenere risultati simici anche nel Belpaese.

L’interesse che gli e-sports hanno suscitato nello stato di Schleswig-Holstein è probabilmente da riferirsi agli sforzi della lobby dei Videogames più influente di Germania, la BIU, che ha creato da poco una sezione dedicata agli e-sports e che rappresenta ESL e Activision Blizzard sul territorio.

Cosa accadrà nel futuro in Germania? Per ora è ancora molto difficile che gli e-sports possano avere un riconoscimento a livello nazionale, ma è possibile che accada nel prossimo futuro.
La decisione finale, però, spetterà al Comitato Olimplico Tedesco, che in passato ha rifiutato quest’idea basandosi sull’idea che gli e-sports manchino della neccessaria attività fisica affinchè possano essere eguagliati ad uno sport.


Uno stato tedesco sigla un accordo sugli e-sports! La Germania si avvia verso il riconoscimento?
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701