gamescom 2020

Gamescom 2020 totalmente digitale: show al via il 27 Agosto

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Gamescom 2020 – A causa del diffondersi della pandemia di Covid-19, gli organizzatori della Gamescom sono stati costretti ad annullare l’evento per il 2020…almeno per quanto riguarda gli eventi “dal vivo”.

Come era stato anticipato già da qualche settimana, per l’edizione della prossima estate tutte le attività verranno spostate “online“, e si svolgeranno all’interno di un palinsesto molto ben definito che si svilupperà dal 27 fino al 30 di Agosto.

In merito è recentemente intervenuto anche Felix Falk, Managing Director of Game per la German Games Industry Association, una delle persone più influenti all’interno dell’organizzazione della Gamescom.

In una nota stampa, Falk ha prima spiegato come quest’anno tutte le energie per la Gamescom siano state spese per la transizione verso il digitale, ed ha poi promesso che grazie ai sorprendenti show che verranno trasmessi, ai numerosi annunci in anteprima ed alle promozioni speciali che accompagneranno lo show tutto il mondo del gaming non farà che parlare di questo alla fine di Agosto.

Il Managing Director of Game Felix Falk

Lo show si aprirà con l’Opening Night Live con Geoff Keighley, mentre subito dopo sarà la volta di di vari appuntamenti speciali dedicati a vari formati.
Tra questi si segnala l’Awesome Indies, che sarà interamente dedicato alle novità sui giochi indipendenti, o il Daily Shows durante il quale conosceremo gli annunci più importanti della fiera.

I “4 Pilastri” dell’edizione 2020 della Gamescom

Durante la tre giorni non mancheranno poi interviste ai devs, informazioni sui vari titoli in sviluppo, ed ovviamente anche la presentazione dei Gamescom Award, presenti all’appello anche nell’edizione 2020.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701