Forbes: 5 videogiocatori tra i 100 giovani più influenti in Italia!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Come ogni anno la rivista statunitense Forbes ha pubblicato la classifica dei 100 Italiani più influenti sotto i 30 anni, e tra i vari nomi presenti nella lista, sorgono i nomi di 5 Pro Player che competono attivamente nel panorama Esport nazionale/internazionale e che portano alta la bandiera Italiana nel mondo del gaming competitivo, vediamoli insieme:

Daniele “Jiizuke” Di Mauro, 24

Il primo nome della lista è sicuramente uno dei nomi più grandi del panorama italiano di League of Legends, ovvero Jiizuke: il 24enne di Mondragone (CE) si conferma essere uno dei personaggi più influenti del panorama competitivo italiano, raccogliendo i frutti di quello che ha seminato dall’inizio della sua carriera competitiva dal Team Forge, fino ad arrivare in Nord America con la maglia degli Evil Geniuses. 

Ettore “Ettorito97” Giannuzzo, 22

Il prossimo nome è Ettorito97, volto famosissimo della scena competitiva di Pro Evolution Soccer nato a Bari che vanta già due campionati del mondo vinti sul titolo della Konami prima di quest’anno. Stella assoluta del calcio virtuale, quest’anno sta vestendo la maglia della Juventus, con cui partecipa alla EFootball.Pro, dove sta lottando con i suoi compagni di squadra per le prime posizioni in classifica.

Andrea “mengu09” Mengucci, 25

Standing ovation per Mengu09, 25enne di Senigallia(AN) che nel 2019 si è aggiudicato la vittoria del Mythic Invitational di Magic: The Gatering, portandosi a casa oltre 250mila dollari di montepremio e nominandolo tra i videogiocatori italiani più vincenti di sempre.

Andrea “AndrewZH” Saveri, 18

Il quarto nome della lista è AndrewZh , diciottenne Bolognese che è riuscito ad aggiudicarsi la vittoria dell’eMotoGP 2019, battendo con la maglia della Ducati l’italiano due volte campione del mondo  trastevere73, del team Yamaha.

David “Tonzilla” Tonizza, 18

Ultimo ma non per importanza, abbiamo Tonzillaanche lui diciottenne ma di Viterbo. Il pilota ufficiale della Ferrari è riuscito ad aggiudicarsi la vittoria del F1 Esports 2019, classificandosi primo nel ranking mondiale del videogioco sviluppato da Codemasters alla prima partecipazione del giocatore

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701