Il Circus della Formula Uno apre agli eSports!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Una nuova clamorosa notizia giunge per il settore dei videogiochi competitivi da una delle vetrine più blasonate ed importanti del mondo competitivo degli sport “tradizionali”: è stato infatti confermato che anche la Formula Uno ha avviato un importante processo che la renderà sempre più protagonista nel mondo degli eSports!
Secondo quanto riportato dalla stampa di settore, da Settembre, in concomitanza con l’uscita del videogioco F1 2017 sviluppato da Codemasters, inizierà un qualifier internazionale da cui saranno selezionati 40 super piloti virtuali che parteciperanno alle semifinali mondiali che si terranno a Londra, alla GFinity Arena (GFinity è parte attiva di questo processo insieme a F1 e Codemasters) il 10 e 11 Ottobre.

Da questa tappa solo la metà dei piloti avanzerà alle fasi finali: saranno i 20 migliori giocatori della competizione i protagonisti assoluti del grande show finale che si terrà, udite udite, a Novembre ad Abu Dhabi, durante l’ultimo Gran Premio della stagione regolare 2017 della più importante competizione motoristica del mondo.
Il vincitore delle finali di Abu Dhabi sarà insignito del titolo di Campione del Mondo eSports di Formula Uno, titolo che sarà riconosciuto anche dagli specializzati addetti ai lavori del celebre mondo della velocità e da tutti i suoi protagonisti più celebri e conosciuti.

Secondo Sean Bratches, direttore commerciale della Formula Uno, questa è una grande occasione per il business del circus sia a livello strategico che per quanto riguarda il modo di acquistare nuovi appassionati.
E’ quindi estremamente probabile che la via intrapresa nell’ultimo trimestre del 2017 sarà perfezionata e migliorata per essere nuovamente riproposta nel 2018 e, speriamo, diventare un appuntamento fisso per la community internazionale.

Cosa ne pensate di questa straordinaria notizia? La discussione è aperta!


Il Circus della Formula Uno apre agli eSports!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701