Arena of Valor, luce su questo particolare titolo MOBA

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Articolo scritto dal membro della community Matteo Vair.
Salve a tutti ragazzi, oggi voglio introdurre un gioco che molti di voi probabilmente hanno sentito nominare, o visto nelle varie pubblicità su YouTube piuttosto che in altre applicazioni.
Si tratta di Arena of Valor, un MOBA sviluppato e rilasciato da Tencent Games (la società che possiede la Riot Games, per intenderci).
Mi sono approcciato al gioco per il più banale ma allo stesso tempo il più giusto dei motivi: consigliato da amici.
Sono giocatore attivo di League of Legends da più di tre anni quindi potete immaginare la mia smorfia nello sforzarmi di dare fiducia a qualcosa che di nuovo ha ben poco, eppure tornassi indietro quella smorfia la cancellerei, e sono qui ora per spiegarvi il perchè.

Innanzitutto, semplicemente effettuando l’accesso giornaliero e giocando 6 partite ogni giorno (vinte o perse, in qualsiasi modalità, anche 3v3) in una settimana riusciremo ad avere 20 eroi completamente gratuiti, molti di essi piuttosto validi nei ruoli che sono a loro assegnati. Questo ci darà molto tempo per “studiare” gli altri personaggi, accumulare oro e pensare a quale sarà il nostro primo vero acquisto.

Secondo vantaggio: il gioco è molto fluido e anche rapido da capire, persino per coloro che un MOBA nemmeno sanno cosa è. Offre una mappa basilare che grazie a un ingegnoso trucco di programmazione a specchio, ci garantirà di essere sempre nella squadra sul lato basso della mappa e di conseguenza avere una gestione più facile della mappa stessa.

Un altro punto a favore da segnalare sono le “Valor quests” e gli obiettivi di gioco. Le prime sono missioni che vengono completate ogniqualvolta in classificata si raggiungerà una divisione più alta. I premi vanno da oro,a skin, a gettoni per un sistema di estrazione fortunata. I secondi ricompensano traguardi più generali con una modesta quantità di gemme, una valuta secondaria che ci permette di acquistare alcuni campioni, gettoni per l’estrazione fortunata e possibilità di ottere oro e/o esperienza doppia per alcuni giorni(3 o 7 per essere precisi).

Per concludere, posso dirvi con assoluta umiltà che questo gioco potrebbe avere un roseo futuro anche in ambiente competitivo. Mi sono bastati pochi giorni per farmelo piacere, poichè grazie anche alla chat vocale, giocare con gli amici è davvero divertente, e ora sono qui a scrivere proprio perchè vorrei che molte altre persone si accorgessero del potenziale di questo piccolo grande MOBA. Un saluto a tutti, e grazie per la lettura!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701