60 milioni di spettatori per le finali mondiali di LoL

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Gli E-Sports sono ormai diventati una realtà, un fenomeno partito in sordina, ma che si stà dimostrando alla pari di qualsiasi altro sport, con guadagni e fanbase in costante aumento. Da molti anni a questa parte un gioco in particolare ha focalizzato l’attenzione dei videogiocatori, restando al vertice della classifica dei giochi più giocati per pc da più di tre anni, League of Legends.
Le finali dei campionati del mondo ed il torneo in generale hanno sempre guadagnato una discreta audience, partendo nel 2011 con 1.600 spettatori e arrivando allo scorso ottobre, con l’ultimo campionato del mondo giocato in Cina, ottenendo 60 milioni di spettatori unici durante le fasi finali e superando i 500 mila spettatori unici contemporanei nella sola finale.

Non sorprende infatti che la Tencent, azienda cinese partner della Riot Games e detentrice del marchio di LoL, abbia avuto un aumento dei guadagni del 27% rispetto al quadrimestre precedente. Cifre impressionanti, che saranno destinate ad aumentare negli anni a venire grazie al crescente interesse verso gli E-Sports da parte di tutto il mondo.

La community

Fai crescere la community italiana, entra nel gruppo FB:  

Fonte: Tencent

DoteSports

Simone "sn00ke" Pez

Mi chiamo Simone Pez, ho 24 anni e vivo a Solto Collina in provincia di Bergamo. Gioco ai videogames da ormai 15 anni, iniziando con il classico GameBoy e passando poi alla PS1, arrivando infine al PC, dove mi sono appassionato a League of Legends, nel quale attualmente sono Diamond 5.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701