Starfield e Redfall sono stati rinviati: l’annuncio di Bethesda

Starfield e Redfall sono stati rinviati: l’annuncio di Bethesda

Profilo di Rios
 WhatsApp

Il sentore era nell’aria già da un po’ vista la mancanza di notizie in merito, ma oggi Bethesda ha ufficialmente annunciato il rinvio di Starfield Redfall. I due titoli erano attesi per la fine del 2022, ed il primo era addirittura una delle esclusive di punta di casa Microsoft.

Una notizia che non farà piacere ai fan di Xbox, che da tempo stavano attendendo questa nuova IP dei creatori di The Elder ScrollsFallout. Purtroppo dovremo aspettare fino al 2023, anche se al momento non è stata diffusa una data certa.

Andiamo a leggere le dichiarazioni dell’azienda, diffuse sui social con un brevissimo comunicato ricco di rammarico e tristezza.

I rinvii di Starfield e Redfall

Il comunicato

“Abbiamo deciso di posticipare l’uscita di Redfall e Starfield alla prima metà del 2023. I team di Arkane Austin (Redfall) e Bethesda Game Studios (Starfield) hanno ambizioni incredibili per i propri giochi, e vogliamo assicurarci che chiunque possa godere di un titolo al meglio della sua forma, rifinito e completo.

Grazie a tutti per l’entusiasmo dimostrato per Redfall e Starfield. Questa energia è per noi una forza trainante, e ogni giorno ci sprona a trovare l’entusiasmo per creare i nostri giochi. Non vediamo l’ora di presentare un generoso approfondimento in termini di gameplay sia per Redfall sia per Starfield. Grazie del sostegno.”

Primo sguardo al gameplay vicino?

Come vi avevamo annunciato qualche giorno fa in un articolo dedicato, probabilmente vedremo qualcosa in più in merito a Starfield Redfall al Xbox & Bethesda Showcase previsto per il 12 di giugno. Un evento dalla durata piuttosto elevata che, probabilmente, si concentrerà molto sui due titoli appena rimandati al 2023.

Sicuramente vedremo qualcosa in più in merito al gameplay dei giochi, pronti a far volare i guadagni di Microsoft. Al momento, però, è difficile fare delle previsioni proprio a causa del rinvio appena annunciato. Vedremo cosa ci riserverà la prossima conferenza, che sarà un evento da non perdere per tutti gli amanti del gaming.

Fall Guys diventa Free to Play: annunciato il Legacy Pack e nuove piattaforme

Fall Guys diventa Free to Play: annunciato il Legacy Pack e nuove piattaforme

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

L’hype era diventato alto: Epic Games era pronta a lanciare una bomba per Fall Guys e molti già stavano cominciando ad ipotizzare cosa fosse. Finalmente, quest’oggi, la notizia è arrivata: Fall Guys diventerà Free to Play.

Dal suo lancio due anni fa, il gioco avuto molti alti e bassi (anzi diremmo altissimi, soprattutto all’uscita), ma con l’acquisizione da parte di Epic Games sta va vivendo una nuova vita.

Questa sarà ovviamente ufficiale al suo lancio definitivo in Free to Play.

Il nuovo lancio avverrà il 21 Giugno ed aggiungerà nuove piattaforme. A PlayStation e PC si aggiungeranno Nintendo Switch ed Xbox e poi il gioco passerà da Steam ad Epic Games Store.

I giocatori da Steam e PlayStation che hanno acquistato il gioco continueranno a ricevere aggiornamenti (ma i nuovi giocatori non potranno scaricarlo su Steam).

Legacy Pack

Ovviamente, poi, per ringraziare i tanti appassionati che hanno, appunto, acquistato il gioco (assicuratevi di aver aperto il gioco almeno una volta prima del 21 Giugno) arriverà un Legacy Pack esclusivo che conterrà tanti oggetti. Darà gratuitamente accesso anche al Season Pass della nuova Stagione.

Nuova Stagione e nuovo Pass

Stagione che tornerà ad essere la prima dopo le 6 precedenti. Insomma, un nuovo inizio per il particolare Battle Royale. Arriveranno nuovi giochi e nuovi costumi e, dal 21, il Season Pass sarà acquistabile tramite Show-Bucks, nuova valuta del gioco.

Ci sarà anche la possibilità di sbloccare il Pass della Stagione successiva completando quello della stagione corrente.

A questo link, poi, c’è a disposizione la pre-registrazione al gioco che darà diritto a tutta una serie di ricompense. Queste aumenteranno con il raggiungimento di determinati milestone. Vi ricordiamo che queste ricompense saranno riscattabili il 27 Giugno.

Che dire, tante le sorprese in arrivo. Che si diano inizio alle gare!

Che ne pensate di questa notizia? Felici di vedere Fall Guys Free to Play? Fateci sapere la vostra…

Articoli Correlati:

Ubisoft+ Classic arriva su Playstation: sarà incluso nel PS Plus

Ubisoft+ Classic arriva su Playstation: sarà incluso nel PS Plus

Profilo di Rios
 WhatsApp

Ubisoft ha comunicato che il servizio Ubisoft+ Classic arriverà sui sistemi Playstation, e non avrà nessun costo aggiuntivo per gli abbonati al PS Plus. Una notizia bomba per i fan di Sony, che potranno accedere ad un discreto catalogo di videogiochi senza versare un singolo euro in più.

Purtroppo il servizio non sarà disponibile da subito in Europa, ma inizialmente sarà limitato soltanto ai giocatori asiatici. Gli europei dovranno attendere un po’ di tempo in più, visto che la data di debutto non sarà uguale per tutti i paesi.

Ma andiamo a vedere quali giochi saranno disponibili, che sicuramente renderanno felici tutti gli utenti del Playstation Plus.

Ubisoft+ Classic arriva su Playstation

Un catalogo interessante

A partire dal 24 maggio gli abbonati asiatici del Playstation Plus potranno usufruire del servizio Ubisoft+ Classic in maniera totalmente gratuita. Questo metterà a disposizione dei giocatori un catalogo di giochi molto interessante, che include alcuni tra i più grandi successi della casa di sviluppo francese.

Tra i titoli che possiamo trovare i più importanti sono: Assassin’s Creed Valhalla, Tom Clancy’s The Division, For Honor, Child of Light, Far Cry 3 Blood Dragon, Far Cry 4, Steep, South Park Scontri Di-RettiThe Crew 2, Trials Rising, Watch_Dogs e Werewolves Within.

Nel periodo di lancio troveremo ben 27 giochi disponibili, ma il computo totale continuerà ad ampliarsi nel tempo arrivando a circa 50 titoli entro la fine dell’anno.

Quando sarà disponibile in Europa?

Come dicevamo nell’introduzione dell’articolo, Ubisoft+ Classic non sarà disponibile da subito per i giocatori europei. Il servizio farà il suo debutto in Asia a partire dal 24 maggio, il 13 giugno in Nord America e soltanto il 23 maggio arriverà dalle nostre parti.

Il catalogo sarà disponibile per tutti gli abbonati PS Plus ExtraPremium, aggiungendosi ai servizi dell’abbonamento senza nessun costo ulteriore. Ora dovremo capire quale sarà la contromossa di Xbox, in quanto da tempo girano delle voci sul possibile approdo di Ubisoft+ all’interno di Xbox Game Pass. Quindi restate sintonizzate sulle nostre pagine per saperne di più!

Quali sono i vantaggi di essere un Pro-Player, Swagg mostra la Faze Gaming House da 7 MILIONI

Quali sono i vantaggi di essere un Pro-Player, Swagg mostra la Faze Gaming House da 7 MILIONI

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Gaming House – Troppo spesso, soprattutto in ambienti italiani, sentiamo parlare dei Pro-Player come di una categoria a parte, troppo spesso denigrata e poco presa in considerazione come parte integrante dello show business riguardante il Gaming a livello professionistico ed i videogiochi in generale.

In uno dei suoi ultimi video, Swagg (noto giocatore di Call of Duty) ha mostrato l’ultimo regalo che i Faze hanno messo a disposizione per la Nuke-Squad, la squadra capitanata da Swagg che ha portato spettacolo e divertimento negli ultimi eventi riguardanti l’FPS più conosciuto al mondo.

Nientepopodimeno che una Gaming house del valore di circa 7 MILIONI $ per questo gruppo di streamer e videogiocatori comprensiva di ogni tipo di comfort. La casa è situata in una zona residenziale di Los Angeles, una delle più esclusive e richieste dalle star di tutto il mondo. Il tutto messo a disposizione di un manipolo di videogiocatori ai quali da noi non si offrono nemmeno stipendi.

Il pro-player Swagg sulla nuova Gaming House: ” è un sogno ”

Come mostrato nel video caricato sul canale ufficiale del Faze Clan (CLICCANDO QUI il video originale), la casa si compone di un totale di 7 stanze da letto (di cui una riservata all’appartamento per gli ospiti, adiacente al giardino sul retro, oltre chiaramente agli ambienti comuni che farebbero invidia anche alle architetture più moderne del nostro paese.

Bagni privati per ogni stanza ed arredamenti moderni tra le tante caratteristiche di questa ”Magione del Gaming”.

Questa, tra le altre cose, include nella zona sul retro una piscina con acqua corrente. Lungo tutto il perimetro illuminazione notturna e persino un campo da pallacanestro nel quale dilettarsi in uno degli sport più giocati oltreoceano.

Tutto ciò, come spiegato dallo stesso Swagg, è stato reso possibile dall’esplosione della popolarità del team che è salita di pari passo a quella di Warzone. Attualmente il titolo (a distanza di oltre due anni dalla pubblicazione) si attesta ancora come uno dei giochi più apprezzati a livello globale.

Insomma, quando ci renderemo finalmente conto anche in Italia della presenza di questa categoria che genera milioni di interazioni ogni giorno?

Arriveremo mai a questi livelli per il settore gaming? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento in community!

Articoli Correlati: