Ultima ora: Jarvis (Faze Clan) è stato bannato dal competitivo!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con un’ultimissima ora scopriamo che il giocatore Jarvis, del Faze Clan, è stato permanentemente bannato dalla scena competitiva di Fortnite.

A dare l’annuncio è stato lo stesso giocatore, che dal suo canale you tube ha pubblicato un video di scuse in cui spiegava l’accaduto. Il ban di Epic Games è stato infatti rilasciato a seguito della pubblicazione di alcuni video di Jarvis, dove si poteva vedere il giocatore usare chiaramente un aimbot.

Jarvis era perfettamente consapevole dell’utilizzo dell’aimbot ed ha infatti scelto di realizzare questi video (da lui ritenuti molto divertenti) utilizzando un account alternativo ed in sessioni di gioco non competitive, cosi da evitare qualsiasi problema con Epic Games. Gli sviluppatori avevano però un’altra idea, ed hanno cosi deciso di infliggere la pena massima a Jarvis anche sul suo account principale, di fatto escludendolo dal gioco a tempo indeterminato.

Il video di scuse di Jarvis (in cui il giocatore riporta il suo punto di vista, emozionandosi e senza alcun filtro) ha però scatenato una vera e propria ondata di solidarietà nei confronti del giocatore, con molti utenti che si sono spinti a chiedere ad Epic il perchè di tanta pesantezza nella punizione inflitta.  In particolare, ha generato molte polemiche la recente decisione di Epic di bandire per sole 2 settimane di gioco il player XXiF, reo di aver imbrogliato durante la recente qualificazione del mondiale.

Per molti sostenitori di Jarvis (e per Jarvis stesso) è infatti inaccettabile che venga escluso a vita da Fortnite per aver utilizzato un aimbot su di un account alternativo durante una sessione di gioco non competitiva, quando invece l’esclusione di XXiF, che ha imbrogliato in una competizione ufficiale, è già scaduta. 

Cosa ne pensate community? Credete che Jarvis meriti questa punizione? O pensate che dopotutto un paio di settimane di ban possano bastare per fagli capire la lezione? Il nostro punto di vista è che forse si sia trattata di una punizione troppo eccessiva (e non sarebbe la prima volta di questi ultimi tempi…), con la speranza che Epic Games possa ricalibrare il ban rendendolo meno “assoluto”.


Ultima ora: Jarvis (Faze Clan) è stato bannato dal competitivo!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701