fortnite black panther

Su Fortnite il monumento dedicato a Black Panther

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Pochi giorni fa il mondo dell’intrattenimento si è svegliato con la triste notizia legata alla morte dell’attore Chadwick Boseman, attore statunitense scomparso a causa di una brutta malattia che lo stava perseguitando ormai da anni (qui la notizia riportata sulla sezione Serie TV e Film).

Chadwick Boseman, professionista affermato e riconosciuto in ogni angolo del pianeta, aveva raggiunto l’apice della sua notorietà vestendo i panni del supereroe Black Panther, il celebre Re T’Challa a cui ha prestato il suo volto fin dal 2014 sia nel lungometraggio interamente incentrato sul suo personaggio, sia nei diversi film del filone Avengers in cui è apparso al fianco di Iron Man, Hulk, Capitan America e tutti gli altri.

La Marvel e tutti i suoi personaggi sono ormai da diverso tempo protagonisti nel popolare battle royale di Epic Games Fortnite, attraverso svariati eventi ed attività che hanno in più occasioni portato Thor e molti altri eroi del MCU ad imbattersi all’interno della mappa di Fortnite.

Poche ore fa, proprio a causa di uno di questi eventi organizzati in collaborazione tra Marvel ed Epic Games, i giocatori hanno intravisto una statua in vibranio evidentemente dedicata alla memoria di Black Panther, una statua molto imponente che svetta a sud della mappa, vicino alla zona di Misty Meadows.

Fortnite – Black Panther

Fin dalla prima apparizione della statua nella mappa, praticamente tutti i giocatori hanno pensato che si trattasse di una forma di rispetto per la prematura morte dell’attore Chadwick Boseman anche se nelle ultime ore alcuni lavoratori di Epic Games hanno chiarito alla stampa che l’idea del monumento era pronta prima della notizia relativa alla morte di Boseman, e che quindi si tratta di una coincidenza (che comunque ha raccolto l’apprezzamento di moltissimi giocatori) assolutamente non voluta ed in linea con i contenuti a tema Marvel proposti per la Season 4.

A prescindere dal fatto che fosse in cantiere da prima o da dopo la notizia della morte di Boseman poco importa comunque, da questo momento in avanti Black Panther avrà sempre la sua statua all’interno della mappa, e tutti coloro che lo desiderano potranno portare il proprio saluto ad un grande ed amatissimo protagonista del Marvel Cinematic Universe.

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701