Fortnite, Skin del Prigioniero: dove andare per il rituale (4° stage)!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Come molti di voi sapranno la Snowfall Skin (conosciuta anche come Skin del Prigioniero) è ormai da diverso tempo disponibile nel suo primo stage (ricordiamo che in tutto sono 4, come riportate in basso) per tutti i giocatori che hanno ultimato almeno 60 delle 63 sfide totali.

In questo breve approfondimento vogliamo ora mostrarvi dove trovare la chiave per sbloccare il secondo stage, dove trovare i fuochi per sbloccare il terzo ed infine dove recarsi per sbloccare il quarto ed ultimo stage.

Stage 1

Supera almeno 60 delle 63 sfide per sbloccare il primo stage.

Stage 2

La chiave per accedere al secondo stage la potrete trovare a Picco Polare, in una zona interna del castello rivolta verso nord, sopra di un imponente tavolo di legno che potrete trovare tra una finestra ed un armadio.

Come ulteriore aiuto per l’individuazione dell’oggetto, vi lasciamo in allegato anche il video dell’utente.

Il video che ci mostra dove trovare la chiave

Stage 3

Per superare il terzo stage dovrete interagire con uno specifico dei nuovi Falò ambientali, recentemente protagonisti con la patch 7.30 del gioco (clicca qui per ulteriori informazioni).
Per sbloccare lo stage dovremo interagire con uno specifico fuoco che si trova sopra una una collinetta nel deserto, a sud della mappa.
Il punto esatto è indicato sotto.

Stage 4

Per sbloccare il quarto ed ultimo stage dovrete dirigervi in una zona a nordest, in alto a destra della mappa, dove dovrete attivare un particolare rito in mezzo a dei fuochi.
Vi basterà semplicemente giungere nella zona in questione per attivare l’ultimo stage della skin.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.