Ri-schieramento deltaplani: Epic fa marcia indietro e blocca tutto

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con la recente pubblicazione della patch 6.30 di Fortnite, Epic Games ha ripristinato la situazione del ri schieramento deltaplani, andando ad annullare il precedente aggiornamento e disattivando questa funzione dalla Battaglia Reale.
Nelle settimane passate abbiamo più volte affrontato questa discussione, andando ad analizzare i pro ed i contro dell’aggiunta di questa funzione nel gioco, ed abbiamo anche riportato le affermazioni di alcuni tra i più noti pro della scena internazionale, per i quali il ri-schieramento era positivo ed assolutamente divertente.

Con questo aggiornamento però Epic ha fatto un clamoroso passo indietro, optando per tenere attivo il re glider solo in alcune modalità a tempo e nel Parco Giochi e disattivandola completamente dalla Battaglia Reale.
Cosa ne pensate di questa modifica? Siete favorevoli o contrari rispetto a questa decisione?

Le note dei devs

Ehilà, gente!

Due settimane fa abbiamo iniziato a testare il Ri-schieramento deltaplani nelle modalità predefinite, ma lo sviluppo della meccanica è stato lento, così come le comunicazioni riguardo ai nostri piani.

Stiamo disattivando il Ri-schieramento deltaplani in tutte le modalità a partire dalla v6.30. 
Rimarrà disponibile nelle modalità con grandi squadre (Anni 50 a palla, Domina la discoteca, etc) e Parco giochi per proseguire gli esperimenti con questa funzionalità.

Come sempre, grazie per il vivo dibattito e continuate a mandarci i vostri commenti e opinioni!


Ri-schieramento deltaplani: Epic fa marcia indietro e blocca tutto
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701