Fortnite: Un calciatore è stato cacciato dalla nazionale per un gesto durante una stream!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Ha dell’incredibile quanto successo al calciatore professionista Haris Belkebla, giocatore algerino che doveva prendere parte alla Coppa D’Africa in programma a breve, ma cacciato per quanto fatto in una live di Fortnite!

Il portiere di riserva, Alexandre Oukidja, stava trasmettendo della partite del celebre BR dalla sua stanza d’albergo, mentre la squadra si preparava a prendere parte al torneo imminente.

Durante la stream, il centrocampista Belkelbla è apparso sullo sfondo della telecamera di Oukidja, ed ha fatto intravedere di proposito il suo fondo schiena in diretta!

Fortnite Algeria Calciatore Haris Belkebla
L’immagine in diretta del fatto incriminato

La notizia dell’incidente si è diffusa rapidamente sui social media tra i fan dell’Algeria, tanto che il manager della squadra, Djamel Belmadi, è venuto a conoscenza dell’accaduto ed è intervenuto.

Secondo DZ Football, il venticinquenne è stato informato dell’esclusione dall’evento, e mandato a casa dalla Federcalcio algerina (FAF).

In una dichiarazione rilasciata il 12 giugno, la FAF ha scritto che il giocatore è stato mandato a casa dall’allenatore “per mantenere la disciplina all’interno del gruppo“.

Haris Belkebla Fortnite
Il calciatore Haris Belkebla

È possibile che il gesto di Belkebla possa mettere nei guai anche il suo compagno di squadra, dato che Twitch bandisce regolarmente gli streamer che mostrano contenuti per adulti sul loro canale, ed un fondo schiena ricade in quella categoria.

Questa era la prima volta che il centrocampista della squadra Stade Brest riceveva una chiamata alla squadra senior, avendo precedentemente giocato per gli under 23 della nazione e rappresentando il suo paese ai Giochi Olimpici del 2016.

Aveva persino suonato una cerimonia di iniziazione domenica, cantando di fronte ai suoi compagni di squadra come parte di un rituale usato per accogliere nuovi giocatori nella squadra.

Con l’assenza di Belkebla ora confermata, i fan sperano che il sostituto previsto, Mohamed Benkhemassa, sarà in grado di riempire la posizione lasciata dal centrocampista quando affronteranno il Kenya nella loro prima partita di gruppo il 26 giugno.

Grazie per la lettura

ALTRI ARTICOLI FORTNITE:

Marco "Disfact" Scarfone

Sono nel mondo dei videogiochi sin da piccolo e, crescendo, questa passione mi ha portato ad appassionarmi agli eSports. Sono a capo della community di Rocket League in Italia, organizzando tornei e gestendo tutto quanto riguarda il gioco in Italia.