Fortnite: Myth è preoccupato del futuro competitivo del gioco

Fortnite: Myth è preoccupato del futuro competitivo del gioco

Profilo di Disfact
 WhatsApp

Con le qualificazioni alla Fortnite World Cup che inizieranno questo fine settimana, i pro player del titolo dovrebbero essere molto nervosi e concentrati sul loro allenamento.

Invece no, molti di loro sono preoccupati. Sono preoccupati per l’integrità competitiva del gioco in cui hanno versato ore, sudore e fatica.

I primi eventi competitivi di Fortnite sono andati molto bene, e l’ottimo esito e seguito di essi ha sicuramente portato Epic Games ad investire così tanto nella Coppa del Mondo.

Coppa del Mondo Fortnite

Certo, c’erano alcuni problemi. Ma quelli erano prevedibili visto che si trattava dei primi eventi competitivi, e nulla funziona perfettamente la prima volta.

Successivamente, Epic Games ha iniziato a rilasciare una serie di aggiornamenti che non sono piaciuti alla community, ma anche alla scena professionale.

Partendo con gli aerei, oggetto di numerose modifiche, fino alla completa scomparsa (o forse momentanea, visto che i leakers hanno scoperto una modalità a tempo limitato in arrivo in gioco). Includendo poi l’Infinity Blade e, per ultimi in ordine di aggiunta, la rimozione della salute per eliminazione, l’abolizione della modalità scretched e la Girosfera che ha appena subito una modifica alla vita.

La situazione si è scaldata a mano a mano che ci siamo avvicinati alla Coppa del Mondo, ed il recente aggiornamento 8.30 era l’ultima spiaggia per Epic Games per correggere tutti i suoi errori prima del grande evento.

Aerei Forntite
Gli aerei, presenti durante la Season 7

A questo punto, i giocatori professionisti di Fortnite si trovano in una situazione difficile. Come possono esercitarsi ad un gioco che è cambiato drasticamente tre volte nelle due settimane prima della Coppa del Mondo?

Semplicemente, non possono. Questo è ciò che sta guidando l’infelicità del circuito professionale in questo momento, e l’ultimo a dare voce a questa frustrazione è Myth, uno dei primi pro player competitivi di Fortnite.

L’ultima riga è la chiave di tutto il discorso. “Non ho idea di cosa stiano facendo.” Descrive perfettamente la situazione di tutti coloro che vogliono affrontare con serietà questo evento.

Myth Fortnite
Myth, uno dei primi player competitivi di Fortnite.
Fonte: TSM

Ma, ovviamente, il malumore non si estende solo alla scena competitiva, ma si sta espandendo anche per tutta la community, che accusa Epic Games di non ascoltarli a dovere.

La situazione, se la paragoniamo a quella di un anno fa, con la community in visibilio e Fortnite in un periodo di enorme crescita, sembra completamente l’opposto. Riuscirà Epic Games a risollevarsi da questa situazione?

Grazie per la lettura

ALTRI ARTICOLI FORTNITE:

“La Season 5 farà ancora parte del Capitolo 3 di Fortnite”, afferma Tom Henderson

“La Season 5 farà ancora parte del Capitolo 3 di Fortnite”, afferma Tom Henderson

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Fortnite Season 5 – Da pochissimi giorni siamo entrati definitivamente nella Season 4 di Fortnite con decine di nuovi contenuti, eppure c’è chi già guarda avanti.

Tra questi c’è il famosissimo Tom Henderson, noto insider e conoscitore di videogiochi, in grado sempre di avere informazioni e dettagli in anteprima su qualsiasi tipo di gioco.

Anche nel caso di Fortnite è così e Tom Henderson ha svelato alcuni dettagli importanti e interessanti sul futuro del gioco. Soprattutto per la prossima Season e il resto del 2022.

La prima notizia svelata è stata quella che vede la Season 5 arrivare il 5 Dicembre e che farà ancora parte del Capitolo 3. Anche se, secondo le informazioni in mano ad Henderson, ci saranno circa due giorni di downtime (dato che la Season attuale dovrebbe finire il 3 Dicembre).

Altra notizia è sulle prossime collaborazioni: per Tom Henderson, fino alla fine del 2022, ci saranno almeno 8 nuove collaborazioni su Fortnite.

Purtroppo è quasi impossibile conoscere dettagli su queste collaborazioni, per tutte le burocrazie che ci sono dietro. Come aggiunge l’insider, di solito se ci sono informazioni più precise su future collaborazioni, queste sono false, perché é davvero difficile conoscerle.

A meno che ovviamente i dataminer non trovino indizi all’interno del gioco che riportino a future skin (come nel caso recente di Luke Skywalker da Star Wars, papabile nuova collaborazione di Fornite).

Questo al momento sono tutti i dettagli svelati dall’articolo di Tom Henderson: vedremo cosa succederà nei prossimi mesi.

FONTE: Insider Gaming

Che ne pensate di questi leak su Fortnite e sulla prossima Season 5?

Articolo Correlati:
CRONUS MAX vietato su Fortnite; Jgod ad Activision: “quando anche su Call of Duty e Warzone”?

CRONUS MAX vietato su Fortnite; Jgod ad Activision: “quando anche su Call of Duty e Warzone”?

Profilo di Stak
 WhatsApp

Cronus Max su Call of Duty? – Una svolta che per molti aspetti potremmo definire “storica” quella presa poche ore fa dagli sviluppatori di Epic Games per la nuova stagione di Fortnite.

Con un nuovo annuncio nelle note della patch ufficiali infatti, i devs hanno spiegato che da questo momento in avanti il loro sistema anti-cheat monitorerà, ed escluderà, una nuova tipologia di giocatori. Con effetto immediato viene proibito l’uso di qualsiasi dispositivo che possa minare l’integrità sportiva sul BR, ad iniziare proprio dal Cronus Max e dal Cronus Zen.

Conosciuti come dei dispositivi utili per migliorare l’esperienza di gioco da joypad, in realtà i CRONUS vengono frequentemente usati per attivare degli aiuti alla mira. Di fatto usare il Cronus è come cheattare, un qualcosa che noi ribadiamo ormai da tempo qui sulle colonne di Powned.

Oggi Epic Games prende finalmente posizione contro gli utilizzatori di Cronus, e promette: “una volta rilevati dei dispositivi non consentiti, vi verrà chiesto di disinstallarli e di far ripartire Fortnite“.

Se verranno nuovamente identificati dei dispositivi legati all’account dopo la ricezione di questo avviso, i devs procederanno attivando un ban permanente da Fortnite al giocatore in questione.

La speranza di JGOD e di tanti altri player: “vogliamo il Cronus max vietato anche su Call of Duty”! 

Inutile dirlo, ma moltissimi tra content creator e streamer di Call of Duty hanno approfittato della cosa per chiedere delle misure simili anche su Warzone 2.0 e sul nuovo MW2. Tra questi ad esempio JGOD, che ha commentato il tutto con un semplice, e chiarissimo, “quando” su Twitter.

Cosi come anche la star dei Subliners Mavriq, più tantissimi altri utenti che hanno caldamente appoggiato l’ipotesi di misure simili anche su Call of Duty.

Del resto è ormai noto che tantissimi “paddari” fanno ricorso al Cronus Max/Zen, una pratica di certo non conforme agli standard di sportività, ma che per assurdo è ancora “tollerata” sull’FPS di Activision. Cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

  • Articolo realizzato in collaborazione con la community di riferimento di Warzone d’Italia (Facebook – Instagram)

Articoli correlati: 

Apex Legends: in arrivo una Leggenda che costruirà in stile “Fortnite” nella Stagione 15?

Apex Legends: in arrivo una Leggenda che costruirà in stile “Fortnite” nella Stagione 15?

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Apex Legends Fortnite – I leak sono sempre dietro l’angolo e neanche Apex Legends è esente dalla “fuga di notizie”. Tra leaker e dataminer, gli utenti trovano sempre il modo di scovare qualche informazione utile non ancora pubblicata. È questo è il caso della Stagione 15.

Già qualche mese fa erano stati leakate alcune delle prossime Leggende in arrivo sul gioco, ma adesso Insider Gaming ha svelato che una di queste esordirà proprio con la prossima Season, la 15. La prossima Leggenda dovrebbe essere Catalyst.

Come da video allegato e da titolo, questa nuova Leggenda, presumibilmente in arrivo con la Stagione 15, avrà come peculiarità quello di costruire difese in stile “Fortnite“. Già, proprio come il noto Battle Royale, concorrente di Apex Legends, Catalyst avrà l’abilità di costruire muri, rampe e pareti verticali in modo da difendersi al meglio dagli avversari.

Queste le abilità leakate:

  • Passiva – Reinforce = dà la possibilità al giocatore di aumentare la Salute di oggetti distruggibili come porte. Queste devono essere nelle vicinanze di Catalyst
  • Tattica – Ferro Shot = dà la possibilità al giocatore di costruire rampe, sporgenze o muri. Questi oggetti possono essere distrutti dagli avversari
  • Ultimate – Iron Tower = permette al giocatore di innalzarsi verticalmente grazie ad un pilastro di ferrofluido

Queste sono comunque informazioni che erano state condivise sul web mesi fa, ma i colleghi di Insider Gaming hanno svelato anche alcune piccole informazioni aggiuntive sulla prossima Stagione. La Season 15, infatti, si chiamerà “Eclipse” e verrà lanciata il primo Novembre. E gli ultimi rumour dicono che la prossima mappa dovrebbe chiamarsi “Divided Moon“.

Ovviamente vi consigliamo di prendere queste informazioni con le pinze, poiché ancora non ufficiali. Non ci resta ora che attendere la prossima Stagione e vedere quali o quante di queste informazioni si riveleranno veritiere.

(Catalyst è al minuto 8:24)

FONTE: Insider Gaming

Che ne pensate di questa notizia? Vi piacerebbe costruire su Apex Legends come su Fortnite?

Articoli Correlati: