Fortnite: Inversione Tempesta non sarà disponibile in Arena e World Cup!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La patch 9.20 di Fortnite ha portato con sé diverse novità, tra cui un interessante oggetto di combattimento chiamato Inversione Tempesta.

Partiamo dal descrivere questo nuovo oggetto da lancio.
Prima di ogni altra cosa è bene sottolineare che si tratta di un’arma che esploderà all’impatto, e che, una volta esploso, creerà una zona vuota di forma sferica sul terreno.

La rarità di questo oggetto è Epica e si potrà trovare nel bottino a terra, nei forzieri e nei distributori automatici.
Il problema però sembra essere rappresentato dalla sua troppa forza, che ha già costretto gli sviluppatori a “bandire” l’arma in questione già da diverse attività competitive.

Andiamo a vedere i dettagli dell’arma, per poi concentrarci sull’attuale situazione che riguarda l’Inversione Tempesta.

Inversione tempesta

Inversione tempesta disabilitata Fortnite
  • Oggetto da lancio che esplode all’impatto e crea una zona vuota di forma sferica.
  • Dove la sfera si sovrappone alla Tempesta, si crea una zona sicura.
  • Dove la sfera si sovrappone a una zona sicura, si crea una zona di Tempesta.
  • L’Inversione tempesta infligge la stessa quantità di danni dell’attuale Tempesta.
  • La zona dura per 20 secondi prima di dissolversi.
  • Disponibile con Rarità epica.
  • Si trova nel bottino a terra, nei forzieri e nei distributori automatici.
  • Si rilascia in gruppi da 1.
  • Pila massima: 1.

Ebbene, tale strumento non sarà disponibile sia nella modalità Arena, sia nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo di questo week end!
Le motivazioni non sono chiare, gli sviluppatori non hanno rilasciato alcuna informazione in merito. Eppure, un oggetto rilasciato solo ieri, viene già disabilitato dopo un giorno di “vita”.

Ad ogni modo, sembra che un hotfix di tale oggetto è previsto nella serata di oggi 7 giugno, ma forse arriva troppo tardi per potersi assicurare un corretto funzionamento per le modalità competitive.

Grazie per la lettura

ALTRI ARTICOLI FORTNITE:

Marco "Disfact" Scarfone

Sono nel mondo dei videogiochi sin da piccolo e, crescendo, questa passione mi ha portato ad appassionarmi agli eSports. Sono a capo della community di Rocket League in Italia, organizzando tornei e gestendo tutto quanto riguarda il gioco in Italia.