Fortnite: in arrivo il respawn?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Sembra sempre più chiaro come la concorrenza di Apex Legends stia facendo correre ai ripari Epic Games, sempre più preoccupata dal successo e dalla potenzialità del titolo rivale. Le dichiarazioni di Zack Estep, producer working di Fortnite, non fanno che confermare tutte queste sensazioni.

Durante una discussione programmata con la community, Zack ha dichiarato come un sistema di respawn nelle battaglie a squadre sia una possibilità e che presto ne sapremo di più.

Abbiamo preso in considerazione questa meccanica da un po’ ed abbiamo iniziato a testarla, per capire appieno il suo impatto sul gioco. Daremo sicuramente più dettagli durante la Season 8.

Molti giocatori, tra cui anche personaggi di spicco come Ninja, DrLupo e Cloakzy, sono favorevoli all’idea. Questo perchè la gente adora gli straordinari comeback che il sistema di respawn di Apex consente. Non è, però, l’unica novità prevista con la nuova Season.

Dei miglioramenti alla comunicazione di squadra sono stati confermati per la prossima stagione. Il design lead Eric Williamson ha detto: “Ci sono alcuni miglioramenti previsti nella nuova stagione che miglioreranno le comunicazioni tra team tramite chat e mappa“. L’obiettivo, ovviamente, è quello di poter raggiungere i livelli attuali del diretto concorrente, che presenta un sistema di comunicazione con un ping perfetto.

E’ innegabile, la concorrenza fa sempre bene, ma questa volta Fortnite ed Epic Games sembrano accusare il colpo, soprattutto dopo la dichiarazione che vede il rilascio del pass battaglia della season 8 gratis. A questo punto non ci resta che aspettare la prossima settimana, che vedrà l’arrivo della nuova stagione sul celebre battle royale e, di conseguenza, le prime risposte di Epic Games al rivale!

Marco "Disfact" Scarfone

Sono nel mondo dei videogiochi sin da piccolo e, crescendo, questa passione mi ha portato ad appassionarmi agli eSports. Sono a capo della community di Rocket League in Italia, organizzando tornei e gestendo tutto quanto riguarda il gioco in Italia.