high school college fortnite kentucky ban

Fortnite: Il Kentucky vieta alle scuole di partecipare ai tornei di Fortnite!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

A pochi giorni dall’annuncio della nascita di un circuito competitivo di Fortnite dedicato alle scuole e college U.S.A, lo stato del Kentucky ha deciso di vietare la partecipazione dei propri istituti scolastici ad eventi esportivi che hanno come protagonista il celebre Battel Royale!

E la motivazione che ha portato a questa scelta è stata spiegata dal commissario Julian Tacket, attraverso una mail nel sito Kentucky.com :“Non c’è posto per giochi sparatutto nelle nostre scuole. Siamo fortemente contro di loro. Inoltre, questo annuncio è giunto in uno dei giorni più tristi per il Kentucky, ovvero nell’anniversario dell’incidente Marshall County“.

Questo Stato, come molti altri presenti negli U.S.A, hanno vissuto diverse tragedie legate alla violenza con le armi. L’incidente di Marshall County ha visto due studenti uccisi e diversi feriti in una sparatoria del 2018.

La decisione arriva in concomitanza con una comunicazione ufficiale di PlayVS, nota compagnia attiva nello sviluppare una infrastruttura esport che inglobi i college e le scuole americane, che ha annunciato la loro collaborazione con il colosso Epic Games per portare le competizioni ufficiali di Fortnite negli istituti scolastici.

high school college fortnite kentucky ban

La decisione ha portato ovviamente ad ampie discussioni da parte della community, e non del gioco, in una lotta continua tra chi sostiene come la violenza nella realtà sia dettata dai videogiochi, e chi si batte per affermare il contrario. Vedremo altri stati unirsi al Kentacky, o addirittura assisteremo ad un dietrofront inaspettato?


Fortnite: Il Kentucky vieta alle scuole di partecipare ai tornei di Fortnite!
Marco "Disfact" Scarfone

Sono nel mondo dei videogiochi sin da piccolo e, crescendo, questa passione mi ha portato ad appassionarmi agli eSports. Sono a capo della community di Rocket League in Italia, organizzando tornei e gestendo tutto quanto riguarda il gioco in Italia.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701