Fortnite settimana 2

Fortnite: come completare le sfide della Settimana 2

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Come di consueto, il giovedì di ogni settimana, Fortnite si aggiorna e questa settimana sono pronte le sfide della week 2. Con questo articolo guida proveremo a darvi una mano nel completare le sfide di questa nuova settimana.

Sfide settimana 2 di Fortnite

  • Esamina dei forzieri a Borgo Bislacco (7)
    Per questa sfida vi basterà semplicemente atterrare a Borgo bislacco ed aprire ben 7 forzieri, niente di più semplice!
  • Eliminazioni all’Autorità (3)
    Per questa sfida vi consigliamo di catapultarvi ad inizio partita all’Autorità, anche per più partite consecutive, e cercare 3 giocatori da eliminare fino al completamento della sfida
  • Danza in cima a diverse teste di Sentinel nel cimitero di Sentinel (3)
    Per questa sfida non dovrete far altro che danzare sulle teste di 3 diverse Sentinelle alla località evidenziata
  • Distruggi barche a Scogliere Scoscese (7)
  • Rimbalza su diversi giocattoli per cani nella Villa per formiche (4)
    Per questa sfida dovrete recarvi nei presi di Siepi d’agrifoglio, lì troverete una piccola zona sopraeleveata in cui potrete, rimbalzando su diversi giocattoli, completare la sfida
  • Guida un motoscafo sotto ponti di colori diversi (3)
    Per questa sfida dovrete procurarvi un motoscafo e riuscire a passare sotto alcuni ponti sparsi per la mappa, tranquilli ce ne sono più dei 3 necessari e potrete terminarla anche in più di una partita
  • Esamina forzieri S.H.I.E.L.D. nei Quinjet (7)
    Qui per completare la sfida dovrete prima cercare le zone dove atterrano i Quinjet (diverse per partita), ma appariranno sulla mappa con un piccolo simbolo di un aereo e sono visibili in gioco tramite un’ enorme scia di fumo blu. Una volta che avrete raggiunto la posizione al suo interno troverete una cassa diverse da quelle normali. Ne dovrete aprire ben 7.

Che ne pensate delle sfide di questa settimana? Già siete al lavoro per completarle? Fateci sapere la vostra…

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701