Fortnite: “Annulla Acquisto” in arrivo con l’update 9.10

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Un pulsante “Annulla acquisto” arriverà presto su nel negozio di Fortnite BR, così come richiesto dalla community per ovviare ad errori di acquisto e non solo.

Le lamentele principali della community, infatti, vengono dal fatto che, una volta acquistato un oggetto, non vi è modo di essere rimborsati in caso di errore. Neanche se sono passati pochi secondi dall’acquisto.

Infatti, per il modo in cui il Negozio oggetti attualmente funziona, non vi è alcun passaggio aggiuntivo tra il clic sul pulsante Acquista su un oggetto, e la vendita successiva.

Al momento, tutti gli oggetti acquistati accidentalmente possono essere rimborsati solo utilizzando uno dei tre preziosi Gettoni di Rimborso che ogni giocatore ottiene per il proprio account, non recuperabili.

Nel tentativo di placare tutto ciò, un dipendente di Epic Games ha confermato su Reddit che tale possibilità verrà aggiunta nell’aggiornamento 9.10 del gioco, previsto tra la prossima e la successiva settimana.

Questa nuova funzionalità permetterà ai giocatori di venire rimborsati per un acquisto effettuato negli scorsi 5 minuti, purché non siano stati utilizzati in una partita in questo lasso di tempo.

Annulla Acquisto Fortnite
Questa funzionalità era prevista a marzo, ma è comparsa solo in Giappone

Mentre il pulsante Annulla acquisto è un passo versa la giusta direzione, molti giocatori ritengono che ciò potrebbe non essere ancora sufficiente. Alcuni propongono di aggiungere anche una schermata di conferma, come mostrato qui di sotto:

Annulla Acquisto Schermata cofnerma Fortnite
Concept di una schermata di conferma.
Fonte: Fortnite Insider

E voi siete favorevoli a tutto ciò? Avete mai acquistato per sbaglio qualcosa?

Grazie per la lettura

ALTRI ARTICOLI FORTNITE:

Marco "Disfact" Scarfone

Sono nel mondo dei videogiochi sin da piccolo e, crescendo, questa passione mi ha portato ad appassionarmi agli eSports. Sono a capo della community di Rocket League in Italia, organizzando tornei e gestendo tutto quanto riguarda il gioco in Italia.