epic games apple

Epic Games voleva un “accordo speciale” da Apple?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La saga della battaglia tra Apple ed Epic Games continua ad imperversare e sembra ben lontana dal potersi concludere. Ma in queste ore stanno nascendo dei nuovi dettagli utili a movimentare la saga e dare nuove prospettive alla battaglia.

Sembrerebbe che, parole di Apple, l’Epic Games, tra le molte email di scambio tra le due società, abbia richiesto una sorta di “accordo speciale”, riservata solo a lei all’interno dell’Apple Store. A quanto pare queste richieste sarebbero: un diverso metodo di pagamento che non passi per l’App Store, e l’aggiunta di un Epic Games Store all’interno dell’IOS App Store.

A rispondere a queste parole è il fondatore di Epic Games, Tim Sweeney, affermando come le frasi dette dalla Apple siano sbagliate e di come questi “accordi speciali”, a detta di Epic Games, potessero aprire nuovi spiragli non solo alla casa fondatrice di Fortnite, ma a tutti gli sviluppatori presenti sull’App Store.

Tutto ciò è riportato da alcuni tweet di Sweeney, in cui non solo è presente la volontà di Epic Games di combattere per “le libertà fondamentali del consumatore e degli sviluppatori”, ma anche una lungo messaggio email in cui si attesta questo “accordo speciale” e il conseguente fraintendimento di Apple.

I tweet di Tim Sweeney

Che ne pensate di questi nuovi sviluppi? Credete che la guerra tra le due fazioni continuerà ancora? Fateci sapere la vostra…

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701